‘L’uomo Calamita’ debutterà al Teatro Vascello a Roma il prossimo 12 dicembre

Dal 12 dicembre fino al 15 debutterà in prima nazionale al Teatro Vascello di Roma lo spettacolo “L’Uomo Calamita” è stato scritto e diretto da Giacomo Costantini. E’ uno spettacolo che incrocia molti temi: circo contemporaneo, illusionismo, letteratura e musica e nasce dall’unione tra il Circo El Grito, la più importante compagnia circense italiana a livello internazionale, e Wu Ming Foundation. La voce dal vivo di Wu Ming 2 accompagnerà lo spettatore in una vicenda tra storia e fantasia, quella di un circo clandestino durante la seconda guerra mondiale.

TRAMA: Torniamo indietro di parecchi anni, è l’11 settembre 1940, quando arriva una circolare telegrafica e il capo della polizia ordina che vengano controllati tutti i carrozzoni, i circhi e le carovane, affinché “vengano rastrellati e concentrati sotto rigorosa vigilanza”. L’Uomo Calamita e altri fenomeni da baraccone si ritrovano così senza tendone, senza lavoro e ricercati dalla polizia. E poi c’è una bimba di otto anni, Lena, che si ritrova così senza il suo supereroe preferito e senza lo spettacolo che attendeva da parecchio. Per sfuggire alla persecuzione, i circensi sono costretti a scappare ma con l’aiuto di Lena, useranno i propri poteri, l’astuzia e il magnetismo per combattere il nazi-fascismo.

FONTE: www.tgcom24.mediaset.it

Tags from the story
, ,
Written By
More from Redazione

Treviso: uno studente muore durante l’ora di ginnastica

Uno studente di 14 anni è morto mentre faceva ginnastica, questa dinamica...
Read More