29 Luglio 2021, giovedì
Home Mondo Politica nel Mondo Eelezioni europee 2019,la Francia premia la destra di Marine Le Pen

Eelezioni europee 2019,la Francia premia la destra di Marine Le Pen

“Prenez le Pouvoir!”, è lo slogan che ha stregato la Francia. Così il tanto anelato ‘prendiamo il potere’ si è concretato con la vittoria della destra estrema. Il Rassemblement National di Marine Le Pen è arrivato primo alle elezioni europee in Francia, 23,43% dei voti, precedendo di oltre l’1% la lista supportata dal presidente francese Emmanuel Macron, mentre gli ecologisti hanno ottenuto un sorprendente terzo posto. “Rassemblement National è diventato il primo partito ma soprattutto (…) il movimento della futura alternanza”, ha commentato Le Pen. Oltre le attese la partecipazione alle urne, che ha segnato un dato superiore al 50%. La République en marche del presidente Macron con il Movimento Democratico ha ricevuto il 22,31% delle preferenze, seguita da Europe écologie con Les Verts al 13,13%. L’Unione di centrodestra, i conservatori Les Républicains e Les Centristes, ha ottenuto l’8,2% dei voti, precedendo Parti socialiste e Place publique al 6.43% e la sinistra radicale La France insoumise ferma al 6,3%. Jordan Bardella, l’astro nascente della destra francese “Un sussulto popolare e una lezione d’umiltà” per Emmanuel Macron. Così Jordan Bardella, capogruppo del Rassemblement national (Rn) alle europee, ha commentato il voto durante i primi exit poll. Dopo aver ringraziato “tutti quelli che si sono battuti” per questo risultato, il 23enne Bardella ha sottolineato che “questa mobilitazione inedita in un’elezione europea negli ultimi 25 anni testimonia un sussulto popolare”. Ed è, ha continuato parlando davanti ai militanti del partito di Marine Le Pen, “una lezione di umiltà al presidente della Repubblica”, che aveva “trasformato questo voto in un plebiscito”. “Hanno respinto lui e le sue politiche, non è solo la politica e la persona di Macron che hanno deluso, è l’Ue, che deve rivedere la sua politica sociale, economica e migratoria”. Immagine correlata

fonte rainews.it

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Pellegrini settima nell’ultima 200 sl

Federica Pellegrini ha chiuso al settimo posto la sua ultima finale olimpica dei 200 stile libero. L'azzurra è finora l'unica nuotatrice ad...

Germania, esplosione in un impianto chimico a Leverkusen: almeno due morti

Una tragedia dopo l'altra. La conta dei danni e il bilancio dei morti della catastrofica alluvione del 15 luglio non sono ancora...

Flop della piazza contro il green pass!

Avevano annunciato trionfalmente: "saremo almeno 50mila". Ma ad urlare 'libertà libertà' in piazza del Popolo, ad attaccare la "tirannia sanitaria" erano...

Per Governo e Quirinale si profilano tre schemi, ma è un gioco tutto aperto

Ci sono almeno tre schemi sui tavoli della politica italiana, e non solo, che disegnano il futuro istituzionale del nostro Paese. I...

Commenti recenti