25 Settembre 2021, sabato
Home Italia Politica Rom, il censimento di Salvini? La prima a volerlo fu la sinistra

Rom, il censimento di Salvini? La prima a volerlo fu la sinistra

 

Quando invece a dare il via a un “censimento qualitativo” era Pierfrancesco Majorino e la giunta milanese di sinistra, nessuno aprì bocca. Solito doppiopesismo.

Nel luglio del 2012 l’assessore ai servizi sociali (allora c’era Pisapia, ma Majorino è al suo posto anche con Sala a Palazzo Marino) firmò insieme a Marco Granelli un rapporto dal titolo SintiRom Camminanti. Un progetto per includere le famiglie e i bambini e contrastare irregolarità e illegalità“. Si tratta di un vero e proprio “censimento”, come spiegato dal primo degli obiettivi della nota indicati dai due assessori: “Censimento dei nuclei familiari delle popolazioni Rom, Sinti e Camminanti presenti a Milano“. L’obiettivo della coppia Majorino-Granelli era quello di “intervenire sulle forme di degrado e illegalità diffuse in città nelle aree destinate a campi regolari, contrastare gli insediamenti irregolari già presenti o di recente costruzione anche grazie alla messa in sicurezza delle aree libere attraverso un costante controllo del territorio“. Mica l’avrà scritta Salvini quella nota?

No, ovviamnete. È opera della sinistra. Certo, quello dell’assessore milanese non era una analisi “meramente numerico (quanti sono) ma anche storico – qualitativo“, ma pur sempre di censimento si tratta. Anche perché prevedeva che fosse “aggiornato ogni sei mesi e riguarderà tutto il territorio milanese al fine di conoscere la realtà delle famiglie presenti in tutti gli insediamenti anche precari e mobili“.(fonte il giornale.it)
a cura di Maria Parente
Sponsorizzato

Ultime Notizie

Un vaccinato può donare?

Circolano false voci anche sulla donazione di sangue dopo la vaccinazione anti-Covid. Il Centro nazionale sangue risponde ad alcune bufale secondo cui...

La Ue accoglie con favore il riavvicinamento di Usa e Francia

 La Commissione europea “accoglie con favore il comunicato congiunto tra Usa e Francia” di mercoledì sera nel quale si è annunciato un...

Donna scomparsa nel Bresciano, arrestate le figlie

Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Laura Ziliani, scomparsa da Temù, nel Bresciano, la mattinata dell’8 maggio. I carabinieri del comando provinciale di Brescia...

Quirinale, Meloni: “Non vogliono Draghi per paura del voto”

Letta sosterrebbe chiunque, pur di arrivare a fine legislatura. E ci si arriverà, purtroppo. Per me prima la democrazia torna e meglio...

Commenti recenti