25 Luglio 2021, domenica
Home News Francia, i deputati di Emmanuel Macron annoiati e “depressi”

Francia, i deputati di Emmanuel Macron annoiati e “depressi”

Si dichiarano “depressi” i deputati di Emmanuel Macron. Fra chi si lamenta di non avere un ruolo e chi si sente inutile e chi pensa alle dimissioni. Insomma, fra chi è sceso in campo con La Republique en Marche, dilaga la voglia di ripensarci. I media francesi hanno riportato negli ultimi giorni il fenomeno del malessere dei parlamentari del partito di governo, in buona parte provenienti dalla società civile e senza precedenti esperienze politiche. Mentre Macron si dimsotra iperattivo. Nonostante la pioggia di decreti e riforme che ha caratterizzato questi primi 6 mesi dell’era Macron, sarebbero in 100, secondo altre fonti in 50, ad annoiarsi e sentirsi inutile. E – stando alle testimonianze – non pochi sono quelli che sarebbero pronti a dimettersi anche subito, troncando la breve esperienza in politica. Pierre Person, deputato parigino intervistato da Le Monde, spiega che «certi hanno la sensazione di perdere il loro tempo in aula, perché si sentono più passivi che attivi».

3F8A406300000578-4437156-image-a-61_1492981446794.jpg

Se il problema preoccupa perché rischia di diventare un handicap politico per la maggioranza, ha suscitato reazioni sdegnate una deputata, sempre LREM, che, celata dietro l’anonimato, si è lamentata con il quotidiano L’Opinion di essere sprofondata in una specie di «casta» al contrario: da manager della sua imprese portava a casa 8.000 euro al mese, da deputata 5.372: «vado meno spesso al ristorante – queste le parole della deputata – mangio piuttosto della pasta. Ho ripescato degli abiti che erano in cantina e sarò costretta a traslocare».

a cura di Maria Parente

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti