25 Settembre 2021, sabato
Home Italia Cronaca SPOLETO ART FESTIVAL OSPITA L’AVV. MARIANO CIGLIANO ED IL SUO NUOVO THRILLER:”DOLORES”

SPOLETO ART FESTIVAL OSPITA L’AVV. MARIANO CIGLIANO ED IL SUO NUOVO THRILLER:”DOLORES”

L’Avv. Mariano Cigliano presenta il suo nuovo romanzo allo Spoleto Art Festival, presso il Santuario dell’Immacolata,invitato a partecipare al Caffè Letterario a cura del Prof. Luca Filipponi,Presidente della manifestazione. “Dolores” s’intitola il thriller di Mariano Cigliano: una storia intrigante e coinvolgente ,di una donna che riappare nella vita di due fratelli,sconvolgendola. “Sono romano,ma considero Napoli la mia seconda città ed ho quindi immenso piacere di poter presentare il mio libro nel capoluogo partenopeo. È una storia scritta di getto,di conseguenza molto scorrevole,alla portata di qualsiasi pubblico. Dolores è un triptico,caratterizzato da numerosi flashback. È chiaro che ,la scrittura non rappresenta la mia principale attività così come per la maggior parte degli scrittori o degli artisti,poiché è un’attività difficile ed è per questo che ci vuole coraggio. 

Nella vita pratico la professione di avvocato,con mio fratello ed il nostro studio ha una vocazione diametralmente opposta al filone narrativo che ho seguito scrivendo il libro ma, ci è capitato di trattare episodi relativi alla criminalità. Il libro è edito da Gremese,una casa editrice ben affermata a Roma e nell’intero Lazio ed è inoltre un editore di successo nel campo cinematografico. Non escludo,infatti, che la storia di “Dolores” possa trasformarsi in un film,il libro ha un taglio scenografico e si presterebbe benissimo ad una simile evoluzione”. Il Prof. Filipponi fa una precisa osservazione sul romanzo: il linguaggio è lineare,essenziale, scorre velocemente. Ma,afferma con certezza che, Cigliano è tutt’altro”: “In effetti si, ho dato un’impronta linguistica che si discosta dal linguaggio proprio della mia attività di avvocato, c’è però qualcosa che lo accomuna a quest’ultimo: un linguaggio sintetico e immediato. La sintesi e la semplicità sono elementi essenziali dell’elaborato giurisprudenziale così come in quello artistico. Ho sempre sostenuto che il migliore avvocato o il miglior romanziere è il potatore: bisogna saper eliminare il superfluo e trasmettere un messaggio limpido,senza fronzoli.” L’Avv. Cigliano ,infine,fa cenno ai suoi progetti futuri: “Sto progettando un nuovo thriller,ancora in fase di definizione.

a cura di Maria Parente

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Letterati ed Accademici, Artisti e Collezionisti fanno volare il Menotti Art Festival Spoleto

Come ogni anno torna l'appuntamento clou della letteratura contemporanea con una partecipazione sempre più importante, editori che lo spingono, critici che lo...

Un vaccinato può donare?

Circolano false voci anche sulla donazione di sangue dopo la vaccinazione anti-Covid. Il Centro nazionale sangue risponde ad alcune bufale secondo cui...

La Ue accoglie con favore il riavvicinamento di Usa e Francia

 La Commissione europea “accoglie con favore il comunicato congiunto tra Usa e Francia” di mercoledì sera nel quale si è annunciato un...

Donna scomparsa nel Bresciano, arrestate le figlie

Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Laura Ziliani, scomparsa da Temù, nel Bresciano, la mattinata dell’8 maggio. I carabinieri del comando provinciale di Brescia...

Commenti recenti