1 Dicembre 2021, mercoledì
Home News Roma. Ai Pronto Soccorso 9 ore d’attesa. Medici in ferie, pazienti in...

Roma. Ai Pronto Soccorso 9 ore d’attesa. Medici in ferie, pazienti in aumento

Ai Pronto Soccorso 9 ore d’attesa. Medici in ferie, pazienti in aumento. Emergenza nell’emergenza a Roma: nei Pronto Soccorso, dal Sant’Andrea al Policlinico Umberto I, al San Camillo si possono aspettare fino a 9 ore prima di essere visitati. Complice il caldo estivo, gli accessi sono aumentati del 15%, mentre contestualmente vanno riducendosi gli organici con i medici che vanno in ferie. L’allarme segnalato dallo Spes (sindacato dell’Emergenza sanitaria) si estende anche alle degenze: “Dal 1 luglio alcuni reparti si trovano con meno posti letto a disposizione. Anche il numero di degenze quindi si va ridimensionando, proprio nel momento in cui l’utenza aumenta significativamente”. Tra i 19 reparti di Pronto Soccorso degli ospedali pubblici romani, i disagi principali si stanno registrando al San Camillo, al Policlinico Tor Vergata e al Sant’Eugenio, e su tutti l’Umberto I.

Meno file se studi medici di base aperti e accorpati. Meno file ai pronto soccorso (Ps) se i medici di base si raggruppano assicurando un’apertura coordinata degli studi per almeno 10-12 ore al dì: gli accessi inappropriati si possono ridurre dal 7 al 20%. Sono i risultati dello studio condotto da Cristina Ugolini dell’Università di Bologna, presentati al workshop di Econometria in Sanità all’Università di Padova.

Le nostre stime – rileva – ci dicono che l’estensione dell’orario di apertura riduce il numero atteso di visite al PS dal 3% al 13%. L’effetto è ancora più marcato se si considerano i codici bianchi (le percentuali di riduzione attesa vanno dal 7% al 21% a seconda dei metodi di stima) e la definizione più estesa di accessi inappropriati che comprende i codici verdi con solo visita generale (le percentuali vanno dall’8% al 19%).

Sponsorizzato

Ultime Notizie

In Grecia vaccino obbligatorio per gli over 60. Multe di 100 euro per chi non lo fa

Il primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, ha annunciato che dal 16 gennaio vaccinarsi contro il Covid sarà obbligatorio per gli over 60, pena...

Draghi: “Pronti a intervenire di nuovo contro i rincari delle bollette”

 Il governo è pronto a intervenire di nuovo contro il caro bollette: lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel...

Perquisiti gli stalker no vax dell’infettivologo Bassetti

Dalle prime ore del mattino la Polizia sta eseguendo 9 perquisizioni nei confronti di altrettanti soggetti “no vax” sparsi su tutto il territorio nazionale,...

Come raggiungere la tranquillità finanziaria ?

Per TRANQUILLITÀ FINANZIARIA intendiamo il raggiungimento dei nostri obbiettivi finanziari e il pieno soddisfacimento di ogni nostra esigenza di natura finanziaria. Al fine di...

Commenti recenti