13 Aprile 2021, martedì
Home News Bus Monteforte Irpino, arrestati Gennaro Lametta e 2 funzionari Motorizzazione

Bus Monteforte Irpino, arrestati Gennaro Lametta e 2 funzionari Motorizzazione

Tre persone sono state arrestate nell’ambito dell’inchiesta sul bus precipitato il 28 luglio 2013 dal viadotto di Acqualonga sulla A16 Napoli-Canosa, nei pressi di Monteforte Irpino. Nell’incidente persero la vita 40 persone, tra le qualiCiro Lametta, autista e fratello di Gennaro, finito oggi in manette in quanto titolare della Mondotravel, la ditta che affittò il bus alla comitiva di Pozzuoli. Gli altri due provvedimenti sono stati emessi nei confronti di due funzionari della Motorizzazione civile di Napoli.

Il gip ha emesso le misure cautelari su richiesta della Procura di Avellino in merito al filone dell’inchiesta riguardante le false revisioni sul pullman Volvo precipitato nella scarpata, di proprietà della Mondotravel. Nei mesi scorsi la procura aveva contestato il falso in atto pubblico ai due funzionari della Motorizzazione che consegnarono il certificato di revisione. Documento che, secondo l’accusa, era stato compilato con accesso illegale ai sistemi informatici della Motorizzazione pochi giorni dopo l’incidente.

Sul caso la procura ha aperto anche un secondo fascicolo riguardante una perizia calligrafica poiché uno dei due funzionari avrebbe contestato l’autenticità della propria firma. Perizia che avrebbe poi smentito il funzionario. Nell’inchiesta principale Gennaro Lametta è indagato assieme a due funzionari di Autostrade per l’Italia per omicidio colposo plurimo e disastro colposo, e altri tre dirigenti per omissione in atti d’ufficio nel capitolo relativo alla mancata manutenzione sulle barriere del viadotto.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Anche in Italia si preparano test per la ripartenza dei concerti

In Spagna sono stati fatti test per far ripartire i concerti  ,a Barcellona si sono tenuti due live di prova, davanti a...

Napoli, la protesta dei lavoratori dello spettacolo: «Noi esclusi anche dai bonus»

I lavoratori dello spettacolo a Napoli sono scesi davanti al teatro Mercadante per manifestare le difficoltà di un settore completamente paralizzato dal...

Riaperture di cinema e teatri, il piano di Franceschini

Il ministro della cultura Dario Franceschini ha illustrato nell’incontro con gli esperti del Comitato tecnico-scientifico, una proposta scritta per riaprire in sicurezza appena sarà...

Calenda a Letta, primarie legittime ma le strade si separano

Enrico Letta segretario del Pd ha rilanciato le primarie per le elezioni amministrative "Le amministrative sono un banco...

Commenti recenti