6 Maggio 2021, giovedì
Home News Inter, marchi e sponsorizzazioni valgono oltre 290 mln

Inter, marchi e sponsorizzazioni valgono oltre 290 mln

Valgono oltre 290 milioni di euro i marchi e le attività di sponsorizzazioni dell’Inter che il nuovo patron dei nerazzurri, Erick Thohir, ha conferito in una newco costituita pochi giorni fa, la Inter Media and Communication srl. Il tutto in un piano di riorganizzazione della società e soprattutto nell’ottica di un rifinanziamento del debito bancario. La newco, partita con un capitale di 10 mila euro, ha sùbito varato un aumento di capitale a 500 mila euro di nominale con un sovrapprezzo complessivo di 290,5 milioni. Questa cifra rappresenta il controvalore degli asset che sono stati conferiti alla newco da Fc Internazionale Milano e dalla controllata Inter Brand. La prima ha trasferito alla newco la gestione delle sponsorizzazioni, l’attività di commercializzazione di contenuti e materiale audiovisivo e storico relativo alle prestazioni dei nerazzurri e alla gestione dei contratti sottostanti alla gestione del canale televisivo Inter Channel: il valore di questi asset è di 159,1 milioni. Inter Brand ha invece conferito alla nuova società, per un controvalore di 131,8 milioni, le attività di licensing, merchandising, gestione e sviluppo di sponsorizzazioni e operazioni sul web e altri media relativamente al marchio Inter. I valori dei due conferimenti sono stati asseverati dalle stime dell’esperto Giovanni Lettieri. La newco, contestualmente ai conferimenti, ha ottenuto un finanziamento di 200 milioni da parte di Unicredit e a sua volta ha finanziato FC Internazionale per 127 milioni che ha potuto così rimborsare alcune delle banche esposte.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Che cosa succede quando passa il medico fiscale e non trova il lavoratore?

Se il medico fiscale si reca presso il domicilio indicato senza trovare il lavoratore, lascia un avviso, possibilmente a una persona presente in...

Sospensione cartelle fino al 31 maggio 2021

A cura di Luigi Fabriano Contributo Italia oggi  Per le cartelle e gli atti di accertamento stop alle notifiche fino...

Draghi ai ministri del turismo: ‘da metà maggio pass per viaggi in Italia’

Il presidente del Consiglio Mario Draghi "dalla seconda metà di maggio l'Italia riapre ai turisti: la pandemia ci ha costretto a chiudere,...

Operaia morta sul lavoro, due indagati

Luana D'Orazio, giovane operaia e anche giovane mamma, di un bambino di 5 anni. Viveva a Pistoia, con i genitori e il...

Commenti recenti