17 Aprile 2021, sabato
Home News Banca dati delle multe

Banca dati delle multe

Tra poco chi verrà pizzicato con una condotta di guida negligente sarà registrato in una banca dati univoca delle infrazioni stradali. E sarà più difficile barattare punti patente con una semplice sanzione pecuniaria. Ma anche sfuggire ai controllori automatici del traffico che cresceranno in maniera esponenziale. Sono queste alcune delle novità contenute nel testo unificato del disegno di legge delega di riforma del codice della strada (ac 731–1588) licenziato dalla commissione trasporti della camera mercoledì 28 maggio. Il ddl punta ad una completa rivisitazione delle norme stradali, entro 12 mesi, partendo da un potenziamento dei poteri dello stato nei confronti dei gestori stradali spesso poco osservanti della legge. E a una netta semplificazione delle regole attraverso la realizzazione di un codice snello, composto di pochi articoli. Tra i criteri della delega emerge la revisione della disciplina sanzionatoria laddove il ddl prevede una maggiore graduazione delle sanzioni in funzione della gravità della condotta. Anche con l’introduzione di meccanismi premiali per i conducenti più virtuosi. Sarà inoltre più difficile barattare punti patente con sanzioni pecuniarie. Specifica infatti il disegno di legge che dovrà essere limitata a casi specifici e tassativi la possibilità di sostituire la decurtazione di punti con il pagamento di sanzioni pecuniarie.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il Presidente dei Circoli Insieme per il Meridione Tiziana Demma nominata dal M.I.R.E. “Ambasciatore Mondiale per le aggregazioni politiche”

Siglato accordo tra M.I.R.E. e Circoli Insieme per il Meridione  “Le Comunità italiane all’estero rappresentano un grande e importante...

Europa League. Roma, è semifinale!

La Roma è in semifinale di Europa League. Dopo 180 minuti, tra andata e ritorno, i giallorossi (per la sesta volta nella...

Giudicate Voi, domenica 18 aprile in onda la tredicesima puntata

Domenica 18 aprile in onda una nuova puntata di “Giudicate Voi.” Giudicate voi è il talk show di approfondimento...

Giovannini: “50 miliardi per trasporti e infrastrutture, metà al Sud”

Il ministro dei Trasporti e delle mobilità sostenibili Enrico Giovannini sostiene: “nell'ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture...

Commenti recenti