15 Maggio 2021, sabato
Home Mondo Bar all'italiana per Starbucks

Bar all’italiana per Starbucks

Starbucks, la catena americana di caffè che stenta ad arrivare nella Penisola perché “gli italiani hanno già i bar e un rapporto speciale con i baristi”, sta cominciando a concepire da sé i locali all’italiana, servendo panini, brioche e succhi di frutta oltre i beveroni di caffè americano. Ma, soprattutto, ha mandato a scuola legioni di baristi per insegnare loro come si vendono cappuccino e croissant al di qua dell’Atlantico.

Per portare a casa dei brand che diversificassero l’offerta, il gruppo ha speso in due anni 750 milioni di dollari (circa 554 mln di euro): si tratta di Evolution Fresh per i succhi di frutta, La Boulange (deal da per brioche e panini, Teavana per gli infusi. E la scorsa estate ha stipulato un mega contratto con Danone per diffondere gli Evolution in Europa e assicurare alle proprie insegne lo yogurt «alla greca” che piace agli americani.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Più di 70 mila imprese rischiano di chiudere, quasi 20 mila al Sud

Sono a forte rischio di espulsione dal mercato 73.200 imprese italiane tra 5 e 499 addetti, il 15% del totale, di cui quasi...

COMUNICATO STAMPA

PREMIO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE PER LA POESIA E LA NARRATIVA“MARIA DICORATO” L’Associazione Pro(getto) Scena Edition ETS nasce con l’obiettivo...

Draghi:”Bisogna investire sulle donne e sulla possibilità di avere figli”

"Un'Italia senza figli è un'Italia che non crede e non progetta. È un'Italia destinata lentamente a invecchiare e scomparire.

Commenti recenti