30 Novembre 2022, mercoledì
Home News Manovra: taglio cuneo tutto a favore lavoratori

Manovra: taglio cuneo tutto a favore lavoratori

COMUNICATO STAMPA DELL’UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 21-11-22

Manovra: taglio cuneo tutto a favore lavoratori

Unc: bene, ottima notizia

Il beneficio del taglio del cuneo fiscale previsto in manovra andrà interamente ai lavoratori.

“Ottima notizia. Si è capito finalmente che fino a che le famiglie non acquistano, i commercianti non vendono e le imprese non producono. Bene, quindi, concentrare le già scarse risorse sui lavoratori, invece di darne un terzo alle imprese, come aveva inizialmente prospettato il ministro Urso” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Ora, però, vogliamo sapere quanti dei 21 miliardi destinati al caro bollette di famiglie e imprese sarà destinato ai consumatori. Non vorremmo, come per il Dl aiuti quater, che tutto lo stanziamento o quasi sull’energia fosse destinato alle imprese” prosegue Dona.

“E’ di tutta evidenza che nel primo trimestre 2023 non basterà il prolungamento di quanto già fatto da Draghi, ossia azzeramento degli oneri di sistema e riduzione dell’Iva sul gas, per evitare una stangata, ma andrà azzerata anche l’Iva, sia sulla luce che sul gas, tolte le accise e le addizionali regionali” conclude Dona.

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il disturbo post traumatico da stress: testimonianza di una ragazza

A cura di Marilena Lombardi Il disturbo post traumatico da stress (PTSD) è una forma di disagio che si...

Alla scoperta di Praga

A cura di Ionela Polinciuc Considerata una delle città più belle d’Europa. Attraversata dal fiume Moldava, la città si...

Mobbing: la persecuzione psicologica sul lavoro

A cura di: DI MAMBRO DOLORES- DOCENTE E PEDAGOGISTA “Sei un incapace, non andrai da nessuna parte se lavori in questo...

Tragedia Ischia: Adesso indaga la Procura

A cura di Ionela Polinciuc A poche ore dalla tragica e devastante colata di fango e massi che ha...

Commenti recenti