1 Dicembre 2022, giovedì
Home Sport Falso in bilancio: "Juventus rinviata a giudizio"

Falso in bilancio: “Juventus rinviata a giudizio”


A cura di Luigi Castiello

L’inchiesta della procura della Repubblica di Torino, dopo undici mesi di indagini in merito alle accuse per falso in bilancio nei confronti della Juventus, si sono concluse. In particolare le indagini della procura hanno approfondito gli anni, 2018/2019/2020.
Tra i dettagli che emergono, c’è una rogatoria dei P.M. nei confronti di Cristiano Ronaldo, per ascoltarlo in merito ad una presunta,”famosa carta segreta”, emersa tramite una intercettazione telefonica, ma Ronaldo non si è presentato.
Oltre a Ronaldo ci sono altri nomi di spessore, tra i quali, l’attuale amministratore delegato della Juventus, Maurizio Arrivalbene, accanto ai già noti, del presidente Andrea Agnelli, il vicepresidente Pavel Nedvede e l’ex direttore sportivo Paratici.
Sotto la lente degli investigatori ci sono, gli scambi tra giocatori che non generando flussi finanziari sarebbero stati conclusi a valori arbitrali, stabiliti con lo scopo di fare fronte alle necessità di bilancio; inoltre c’è anche la constatazione della procura riguardo la voce stipendi, dove si evince la rinuncia dei calciatori a 4 mensilità annunciata a marzo 2020, però secondo la procura tre mensilità sarebbero state solo differite, un operazione messa in atto per alterare il bilancio della società bianconera.
Tra l’altro ci sono altri reati contestati come il l’aggiotaggio informativo, falso delle comunicazioni sociali, falso delle comunicazioni rivolte al mercato.La procura in particolare sottolinea in una nota di avere chiesto gli arresti domiciliari per alcuni degli indagati, ma il G.I.P. al momento ha rigettato l’accusa, tra quei nomi c’è anche quello del presidente Andrea Agnelli.
La situazione è in continua evoluzione.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Pericoli per i minori sul web: Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Gianluca Bozzelli ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc Quali sono i pericoli per i minori sul web? ''...

Ursula von der Leyen:” La Russia deve pagare”

A cura di Ionela Polinciuc La presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, ha proposto l'istituzione di un tribunale...

Sintomi nuove varianti Covid

A cura di Ionela Polinciuc Il covid-19 continua a portare preoccupazioni. Le nuove varianti Cerberus e Gryphon avanzano sempre...

Il magistrato di Agrigento Walter Carlisi finito al centro della polemica

A cura di Ionela Polinciuc ‘’Vicinanza alla polizia penitenziaria. Bene scuse del magistrato Carlisi. In futuro niente generalizzazioni. ‘’Lo...

Commenti recenti