30 Novembre 2022, mercoledì
Home Salute Allergia ai pollini? ecco alcuni rimedi naturali

Allergia ai pollini? ecco alcuni rimedi naturali

A cura di Ionela Polinciuc

Esistono alcuni rimedi erboristici e integratori alimentari possono alleviare il fastidio che porta l’allergia ai pollini.

Vediamo insieme alcuni prodotti naturali che ti aiutano a tenere l‘allergia ai pollini lontano da te.

Perilla (Perilla frutescens)

Proprietà del fitocomplesso: antiallergico ed immunomodulatore.

Uso terapeutico: utile nei disturbi su base infiammatoria, comprese le allergie ai diversi antigeni; allevia i sintomi della rinite allergica e può essere adatta alla prevenzione dell’asma bronchiale. Inibisce i più importanti mediatori chimici coinvolti nell’infiammazione e nell’allergia, quale istamina e leucotrieni. Riduce i livelli di IgE. La sua capacità di mitigare i disturbi allergici di varia natura (come asma, riniti, orticarie, dermatiti ed eczemi ecc.) è stata confermata scientificamente.

Rosa canina (Rosa Canina)

Proprietà del fitocomplesso: antinfiammatorio e antiossidante.

Uso terapeutico: svolge un’importante azione nelle flogosi acute che comportano alterazioni delle mucose, soprattutto quando sono associate a componenti allergico-asmatiche. Per tali proprietà è un rimedio importante nella prevenzione delle allergopatie respiratorie. Inoltre, i frutti della Rosa Canina sono una fonte di Vitamina C concentrata, in grado di contribuire al rafforzamento delle difese naturali dell’organismo.

Ribes nero (Ribes nigrum)

Proprietà del fitocomplesso: antinfiammatorio (con effetto simile al cortisone, ma senza lo stesso profilo di tossicità), antistaminico ed analgesico.

Uso terapeutico: la sua attività simil-cortisonica viene esercitata a livello della corteccia delle ghiandole surrenali e stimola la secrezione di sostanze ad azione antinfiammatoria. Svolge un’azione specifica antiallergica: è indicato contro il raffreddore da fieno, le congiuntiviti e la bronchite allergica.

Se alcuni segni dell’allergia, come tosse secca e raucedine, tendono a persistere il Ribes nero può essere associato alla Rosa canina.

Ebbene, riporto alcuni consigli utili per riuscire a resistere a questo fastidio cosi immenso come l’allergia ai pollini.

Evita di uscire nei giorni di vento o quando fa caldo, quando il numero di pollini nell’aria potrebbe essere alto

Non aprire porte e finestre quando c’è vento e fai arieggiare la casa preferibilmente nei giorni di pioggia

Prima di fare una gita, consulta il calendario dei pollini, in modo da conoscere il periodo di fioritura della pianta che scatena i tuoi sintomi allergici. Alcuni siti on line e servizi meteo offrono anche informazioni e previsioni sui pollini

Installa pannelli protettivi antipolline a porte e finestre. Se non puoi farlo, cerca di tenere chiuse le finestre nelle stagioni più critiche

Indossa occhiali da sole se intendi trascorrere la giornata all’aperto

In casa passa regolarmente l’aspirapolvere con filtro HEPA

Durante i periodi più critici, evita di stendere i vestiti all’aperto

Per prevenire l’allergia al polline, indossa una mascherina quando ti trovi all’aria aperta.

Fai la doccia prima di andare a letto e lava i capelli, in modo da eliminare i pollini che potrebbero essersi annidati.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Ischia: In aiuto il Comune di Sorrento

A cura di Ionela Polinciuc La tragedia che ha colpito Ischia mette in ginocchio ancora una volta il Sud.

La guerra ed i rincari

A cura di Marilena Lombardi Il 20 febbraio 2022 segna la data di inizio della guerra tra Russia ed...

Inflazione stabile a novembre

A cura di Ionela Polinciuc Secondo le stime provvisorie per il mese di novembre resi noti proprio oggi dall'Istat,...

I programmi in tv oggi, 30 novembre 2022

Vediamo insieme cosa ci propone la programmazione televisiva di mercoledì 30 novembre 2022 FILM Rai Due...

Commenti recenti