30 Novembre 2022, mercoledì
Home News Scendono prezzi carburanti

Scendono prezzi carburanti

COMUNICATO STAMPA DELL’UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 4-10-22

Mite: scendono prezzi carburanti

Unc: cala benzina, ma in arrivo taglio Opec+

Male gasolio: +9,7% da inizio anno

Secondo i dati settimanali del ministero della Transizione Ecologica appena pubblicati, il prezzo della benzina in modalità self service scende a 1,633 euro al litro e il gasolio a 1,738 euro al litro.

“Cala la benzina. Sarebbe una notizia positiva se non fosse per il fatto che già a ottobre i Paesi Opec+ hanno ridotto la produzione di petrolio e che forse domani decideranno un mega taglio ulteriore. Insomma, nulla di buono all’orizzonte né per gli automobilisti né per l’inflazione, che aveva tratto giovamento dal rallentamento dei prezzi dei carburanti” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“La benzina, comunque, si attesta a 1,633 euro al litro, un valore che non si aveva dalla rilevazione del 28 giugno 2021 quando era 1,625 euro al litro. Malissimo il gasolio, che resta a livelli lunari, 1,738 euro al litro” prosegue Dona sulla base dello studio condotto sui dati Mite.

“Da quando è iniziata la guerra, se un litro di benzina costa ora quasi 22 cent in meno, con una flessione dell’11,7%, pari a un risparmio di 10 euro e 86 cent per un pieno da 50 litri, il gasolio, nonostante la riduzione di 30,5 cent del Governo, resta ancora a livelli superiori a quelli pre-conflitto del 21 febbraio 2022, quasi 2 cent al litro, +0,9%, pari a 80 cent a rifornimento” prosegue Dona.

“Rispetto all’inizio dell’anno, la benzina è diminuita del 5%, pari a 4 euro e 34 cent per un pieno, il gasolio invece è ancora maggiore del 9,7%, oltre 15 cent al litro, 7 euro e 65 cent a rifornimento, equivalenti a 184 euro su base annua. Il Governo e il Parlamento devono intervenire come da noi proposto da anni, dando una definizione di prezzo anomalo, altrimenti questa speculazione proseguirà e si intensificherà dopo il taglio aggiuntivo dei Paese Opec+” conclude Dona.

Tabella prezzi settimanali carburanti in modalità self service: confronto da inizio guerra

Prezzo21/02/2022(€/1000 litri)Prezzo3/10/2022(€/1000 litri)Aumento %Differenza in cent al litroDifferenzain euro x pieno da 50 litriRincaro annuo(in euro)(a)
BENZINA1849,941632,81-11,7-21,713-10,86-260,56
GASOLIO1722,361738,330,91,5970,8019,16

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su dati Mite

Tabella prezzi settimanali carburanti in modalità self service: confronto dall’inizio dell’anno

Prezzo27/12/2021(€/1000 litri)Prezzo3/10/2022(€/1000 litri)Aumento %Differenza in cent al litroDifferenzain euro x pieno da 50 litriRincaro annuo(in euro)(a)
BENZINA1719,591632,81-5,0-8,678-4,34-104,14
GASOLIO1585,321738,339,715,3017,65183,61

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su dati Mite

Riceviamo e pubblichiamo integralmente

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Ischia: In aiuto il Comune di Sorrento

A cura di Ionela Polinciuc La tragedia che ha colpito Ischia mette in ginocchio ancora una volta il Sud.

La guerra ed i rincari

A cura di Marilena Lombardi Il 20 febbraio 2022 segna la data di inizio della guerra tra Russia ed...

Inflazione stabile a novembre

A cura di Ionela Polinciuc Secondo le stime provvisorie per il mese di novembre resi noti proprio oggi dall'Istat,...

I programmi in tv oggi, 30 novembre 2022

Vediamo insieme cosa ci propone la programmazione televisiva di mercoledì 30 novembre 2022 FILM Rai Due...

Commenti recenti