30 Novembre 2022, mercoledì
Home Consulente di Strada Su quale reddito si calcola l’assegno di invalidità?

Su quale reddito si calcola l’assegno di invalidità?

Prima di tutto, bisogna sapere che l’assegno ordinario di invalidità è una prestazione economica, erogata dall’Inps a domanda dell’interessato, in favore di chi ha una capacità lavorativa ridotta a meno di un terzo a causa di infermità fisica o mentale. Ne hanno diritto i lavoratori dipendenti, gli autonomi (artigiani, commercianti, coltivatori diretti, coloni e mezzadri) e gli iscritti alla gestione separata.

Può richiedere l’assegno di invalidità chi, a causa di infermità o difetto fisico o mentale, ha una capacità lavorativa ridotta a meno di un terzo e ha maturato almeno 260 contributi settimanali (cinque anni di contribuzione e assicurazione) di cui 156 (tre anni di contribuzione e assicurazione) nel quinquennio precedente la data di presentazione della domanda.

Secondo la Cassazione, affinché venga riconosciuto il diritto a percepire l’assegno d’invalidità deve essere tenuto conto solo del reddito del potenziale beneficiario e non quelli del coniuge e degli altri componenti del nucleo familiare.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il disturbo post traumatico da stress: testimonianza di una ragazza

A cura di Marilena Lombardi Il disturbo post traumatico da stress (PTSD) è una forma di disagio che si...

Alla scoperta di Praga

A cura di Ionela Polinciuc Considerata una delle città più belle d’Europa. Attraversata dal fiume Moldava, la città si...

Mobbing: la persecuzione psicologica sul lavoro

A cura di: DI MAMBRO DOLORES- DOCENTE E PEDAGOGISTA “Sei un incapace, non andrai da nessuna parte se lavori in questo...

Tragedia Ischia: Adesso indaga la Procura

A cura di Ionela Polinciuc A poche ore dalla tragica e devastante colata di fango e massi che ha...

Commenti recenti