26 Settembre 2022, lunedì
Home News Rc auto: Ivass, prezzo cala a 360 euro

Rc auto: Ivass, prezzo cala a 360 euro

Unc: il calo è solo un effetto ottico

Secondo il bollettino Ivass, nel quarto trimestre 2021 il prezzo medio effettivo pagato per l’rc auto è diminuito del 5% su base annua, arrivando a 360,1 euro.

“Riduzione insufficiente. Il calo è solo un effetto ottico.  Infatti, anche se il prezzo migliora sia su base annua, era 379 euro nel 4° trimestre 2020, che sul trimestre precedente, quando era 367,3, in realtà non fa altro che ritornare ai livelli già raggiunti nel 2° trimestre 2021, quando era 360,4 euro. Insomma, dopo il peggioramento del terzo trimestre 2021 si torna al passato. Un andamento, quindi, che continua a essere troppo ballerino e altalenante per poter essere soddisfatti” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“La diminuzione è decisamente troppo lenta e incompatibile con il crollo dei sinistri. Quanto al divario tra Aosta e Napoli è ancora un abisso” conclude Dona.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Italia Under 21, contro il Giappone in amichevole arriva solo un pari

A cura di Luigi Rubino Finisce 1 a 1 la seconda amichevole dell’Under 21 disputata a Castel di Sangro contro il Giappone. Gara...

Incidente per portiera auto aperta: conseguenze

Prima di tutto, bisogna sapere che chi si mette alla guida di un veicolo deve prestare sempre la massima attenzione.La presunzione di...

Cosa valuta il perito per il mutuo?

Bisogna sapere che il perito del mutuo valuta anche il valore commerciale dell’immobile sotto altri aspetti: il luogo in cui è collocato,...

Quali sono i scontrini detraibili?

Se vi siete chiesti quali sono i scontrini detraibili, ebbene sono detraibili gli acquisti che presentano sullo scontrino le seguenti diciture:Farmaco oppure...

Commenti recenti