22 Maggio 2022, domenica
Home News COMUNICATO STAMPA DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 27-01-22

COMUNICATO STAMPA DELL’UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 27-01-22

Industria: Istat, fatturato novembre +2,4% su mese

Unc: bene, per 9° volta sopra valori pre-pandemia

+16,8% su febbraio 2020, +14,7% su gennaio 2020

Ma pesa incognita caro bollette

Secondo i dati resi noti oggi dall’Istat, il fatturato dell’industria a novembre sale del 2,4% sul mese precedente e del 22,2% su base annua.

“Bene, dati ottimi. Prosegue l’andamento positivo delle nostre industrie. Per la nona volta consecutiva il fatturato è superiore ai valori pre-crisi sia di gennaio che di febbraio 2020. Un flusso favorevole iniziato a marzo 2021 e che non si è ancora interrotto” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Secondo il nostro studio, infatti, se si confronta il fatturato di oggi con quello del febbraio 2020, ultimo mese pre-lockdown, è superiore del 16,8%, mentre rispetto a gennaio 2020, ultimo mese pre-pandemia, è maggiore del 14,7%. Ancora meglio per il fatturato interno che segna, rispettivamente, +20,6% e +18,2%. Inoltre, anche andando indietro di due anni, rispetto a novembre 2019, ora il livello, nei dati corretti per gli effetti di calendario, è più alto del 17,1%, +17,1% anche su novembre 2018” prosegue Dona.

“Per i prossimi mesi, però, preoccupa l’incognita caro bollette. Se ora i rincari dell’energia stanno facendo fare extra-profitti miliardari alle industrie energetiche, facendo da traino al fatturato complessivo, extra-profitti che andrebbero tassati, per le altre industrie significa invece un rialzo astronomico dei costi di produzione che rischia di mandare in tilt i loro bilanci e di avere effetti nefasti su produzione e fatturato” conclude Dona.

Tabella: Fatturato dell’industria (dati destagionalizzati)

 FATTURATO
 Totaleinternoestero
Differenza %Nov 2021  – Gen 202014,718,28,2
Differenza %Nov 2021  – Feb 202016,820,69,8
Differenza %Nov 2021 – Ott 20212,42,22,7

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su elaborazione dati Istat

Tabella: Fatturato dell’industria (dati corretti per gli effetti di calendario)

 FATTURATO
 Totaleinternoestero
Differenza % (A)Nov 2021  – Nov 201817,120,910,0
Differenza %Nov 2021  – Nov 201917,119,911,9
Differenza %Nov 2021 – Nov 202022,224,717,3

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su elaborazione dati Istat

Ufficio stampa: 338/4031534 (Mauro Antonelli)

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo domenica 22 MAGGIO 2022

                    Ariete (21 marzo-19 aprile) Hai avuto...

Oroscopo sabato 21 maggio 2022

                  A CURA DI TELEBLULANOTTE Ariete (21 marzo-19 aprile)

Deborah Borsato: ”Usate questo periodo per evolvere, per crearsi una vita felice”

A cura di ionela Polinciuc È difficile da credere, ma tu e solo tu hai la capacità di rendere...

Vaiolo delle scimmie, ipotesi nuova variante più trasmissibile

L'epidemiologo: "Già ne conosciamo 2 e una terza è possibile, singolare trasmissione non legata a viaggi in Africa" Casi...

Commenti recenti