18 Maggio 2022, mercoledì
Home News Ecco come Alessandra Torrice riesce a collegare l’astrologia con la sessualità

Ecco come Alessandra Torrice riesce a collegare l’astrologia con la sessualità

A cura di Ionela Polinciuc

Buongiorno Alessandra, tu sei una professionista in astrologia sessuale, ti occupi di un sacco di cose, ci parli un po’ di questo meraviglioso mondo tuo?

‘’ Professionista?

No, non esageriamo, non ancora!

Io 10 anni fa ho scritto una Tesi su una pratica erotica sadomaso, una pratica che “volgarmente” è conosciuta come Bondage, ma che a livello storico artistico e comportamentale racconta molto di più di come appare o anche di come spesso viene definita e decritta.

Io sono una professionista nell’andare a scovare quello che c’è dietro alle facciate, questo si: cerco di interpretare e dar voce a qualcosa che c’è ma non si vede o quantomeno non di primo achitto.

La sessualità e alcune dinamiche ad essa connesse, soprattutto a livello socio relazionale, è senza dubbio uno dei miei mondi. Da quasi due anni ai miei studi filosofici sto integrando quelli astrologici’’.

È una passione che nasce da tanto tempo? Qual è stato il tuo approccio iniziale?

‘Il mio approccio è nato da una forte curiosità personale a partire da un’indagine accompagnata da una dose massiccia di studio, anche sul concetto di “fiducia”. È partito tutto da lì, dal bisogno di capire, condividere e diffondere. Sono da sempre convinta cha alla base di ogni dialogo, relazione, rapporto ci sia sotteso quello che io chiamo il discorso sulla fiducia, poi parto dall’assunto che la sessualità sia parte dell’espressione della nostra stessa energia vitale e che, per farla breve, se è vero che “siamo fatti della stessa materia delle stelle” allora astrologia e sessualità si sposano bene’’.

È un mondo tutto da scoprire questo, ma per chi vuole rivolgersi a te per una consulenza, come può contattarti?

‘’ Ad oggi, da quasi due anni sto cercando di interconnettere Astrologia e Sessualità e sembra ci sto anche riuscendo!

Ho già aiutato molte persone e molte mi seguono prevalentemente sul mio gruppo privato su Facebook “Sesso Astrologia e Dintorni”, dove sono arrivata da marzo 2020, da sola, ad avere una community di quasi 3600 iscritti!

Poi mi c’è anche il mio sito, una vetrina più “formale” che rendere meglio l’idea di chi sono, che faccio e come lo faccio. Vi lascio il link anche se a te Ionela non serve chiederti niente!

  www.alessandratorriceces.com

Per chi è un po’ scettico e magari ha avuto anche esperienze meno positive approcciando a questa splendida arte, cosa ti senti di dire?

‘’ Gli dico: “Buttati che è morbido, mettimi alla prova e ti innamori di me, ma soprattutto metti te stesso alla prova, innamorati di ti te, conosciti meglio che non si finisce mai. La consapevolezza è ricchezza, siamo esseri in continua e costante evoluzione e le nostre fragilità sono veramente ciò che ci rende unici. La felicità è la scelta di chi ha coraggio, io posso aiutarti a cercarlo e trovarne un po’ insieme, mettere in ordine le tue energie, fare in modo che tu stia il più in armonia che sia possibile con te stesso in primis e di conseguenza con gli altri nel mondo!”

Ti ringrazio cara per darmi la possibilità di farmi conoscere e raccontare il mio amore per la vita’’.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Allianz Trade, prevista risalita insolvenze globali: +10% nel 2022 e +14% nel 2023

L’invasione in Ucraina e i nuovi lockdown in Cina hanno nettamente deteriorato l’equilibrio dei rischi per le imprese. Anche se le riserve...

Roma-Kiev: oggi Draghi vede Marin, domani l’informativa alle Camere

Sarà una informativa ampia e articolata quella che Mario Draghi farà domani alle Camere, anche alla luce dell'incontro avuto, la settimana scorsa a Washington, con...

Il Tribunale concede gli alimenti alla no vax povera sospesa dal lavoro per la sua “dignità”

Il Tribunale del Lavoro di Brescia ha disposto che venga concesso l’assegno alimentare a una dipendente di un’azienda sanitaria che non si...

Oroscopo mercoledi 18 maggio 2022

                              A CURA DI TELEBLULANOTTE

Commenti recenti