1 Agosto 2021, domenica
Home Italia Cronaca Minacciavano via e-mail il ministro Speranza, indagati

Minacciavano via e-mail il ministro Speranza, indagati

Sono indagati per minaccia aggravata cittadini italiani responsabili di aver inviato tra ottobre 2020 e gennaio 2021 alcune e-mail dal contenuto minaccioso rivolte al Ministro della Salute On.Roberto Speranza.

Grazie all’utilizzo di sofisticate tecniche investigative telematiche messe in campo dai Carabinieri del Nas sotto il coordinamento della Procura capitolina, sono quattro italiani, di età compresa tra i 35 e i 55 anni.

Le minacce erano tutte connesse alle misure e le restrizioni governative adottate in relazione all’emergenza pandemica da Covid.

I toni utilizzati erano offensivi sprezzanti sia nei suoi confronti che in quelli dei suoi familiari: ”Invece che il lockdown ti ammazziamo la famiglia, tu vuoi affamare l’Italia … noi prima o poi ammazziamo la tua famiglia e poi ti spelliamo vivo”;

“sei da schiacciare da calpestare da odiare e da ammazzare appeso a testa in giù”; 

“Signor ministro presto ci vedremo o in tribunale o in obitorio”

 Nel corso delle indagini e delle perquisizioni condotte con il supporto dei Carabinieri dei Nuclei Antisofisticazione e Sanità e dei reparti dell’Arma territorialmente competenti, sono stati sequestrati i dispositivi elettronici usati, sui quali verranno avviati ulteriori approfondimenti  cercando di scoprire eventuali collegamenti con altre persone o gruppi.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il fuoco non dà tregua alla Sardegna

Un nuovo incendio è divampato nell'Oristanese sui monti di Santu Lussurgiu, nella zona di Sa pedra lada, sotto la borgata montana di San...

Pil vola a +2,7% nel secondo trimestre, sale l’occupazione a giugno

Nel secondo trimestre del 2021 il Pil italiano, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato del 2,7% rispetto al trimestre precedente...

Giustizia: accordo in Cdm su riforma, c’è ok M5s

Via libera del Consiglio dei ministri alla proposta di mediazione sulla riforma del processo penale. A quanto si apprende, c'è il via...

Tokyo. Italia argento nella sciabola con Montano

Un finale che ormai sembra scritto: prima l'illusione, la finale e poi la grande delusione che guasta un po' il piacere della...

Commenti recenti