24 Luglio 2021, sabato
Home Salute Alimenti: attenzione ai prodotti che contengono il Pcb e diossine simili

Alimenti: attenzione ai prodotti che contengono il Pcb e diossine simili

Dopo diversi anni senza allerta né, per fortuna, gravi incidenti a impianti industriali, le avevamo quasi dimenticate. Eppure le diossine sono ancora un pericolo per la nostra salute perché insieme ai policlorobifenili (Pcb), altre sostanze tossiche utilizzate per anni e poi abbandonate dall’industria, sono inquinanti molto persistenti, che rimangono nell’ambiente ed entrano ancora oggi nella catena alimentare. Una contaminazione che non ha odore né sapore ma che può mettere a rischio la nostra salute, soprattutto se ne veniamo continuamente esposti. Questi sono i 10 alimenti maggiormente contaminati da diossine e Pcb diossina-simili:

  • Alici 163
  • Cozze 88
  • Spigola 53
  • Trota 43
  • Sardine sott’olio 30
  • Crescenza e stracchino 9
  • Formaggio spalmabile 7
  • Mozzarella 6
  • Grana e Parmigiano 6
  • Emmenthal 5

I Pcb, sono molecole simili alle diossine come struttura chimica ed effetti sulla salute. Ma a differenza delle diossine, venivano prodotte intenzionalmente per usi industriali. L’accumulo nell’organismo di queste sostanze è responsabile di diversi processi patologici. Queste, possono agire sul sistema riproduttivo, ossa, denti e non solo, portando a una modifica delle cellule.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti