13 Aprile 2021, martedì
Home Italia Dl Sostegno: oggi si riunirà il Consiglio dei ministri

Dl Sostegno: oggi si riunirà il Consiglio dei ministri

Ieri si è tenuto, un vertice tra il governo e le Regioni, con il ministro dell’Economia Daniele Franco e quello degli Affari Regionali Mariastella Gelmini per discutere sul famoso Decreto Sostegno, che ha ‘preso’ posto del famoso dl Ristori.  Un altro incontro, è previsto per oggi pomeriggio, dove si riunirà il Consiglio dei ministri. Parlando di cifre, si aggira intorno ai 32 miliardi di euro. Gli aiuti potranno essere chiesti anche dalle imprese nate tra il 2019 e 2020. Non solo, sono stati messi a disposizione 300 milioni per la sicurezza nelle scuole e per la Dad invece 400 milioni per la cultura. Ed ancora, purtroppo gli impianti sciistici non hanno avuto mai la possibilità di aprire e quindi verranno aiutati anche loro.

Aggiunti oltre 2 miliardi, per la Cassa Integrazione Covid, perché è stata prorogata fino a fine anno. Non saranno lasciati da parte nemmeno i lavoratori autonomi oppure coloro che lavorano per lo smart working. Un punto interrogativo da rispondere, sarà la famosa pace fiscale che si tratta del cosiddetto stralcio delle cartelle esattoriali fino a 5mila euro dal 2000 al 2015, dove però la Lega e Forza Italia non intendono fare marcia indietro, ma combattere per riuscire ad ottenerlo. Un importante sostegno è stato dato soprattutto per l’acquisto dei vaccini contro il covid, la cifra prevista è di 4 miliardi e mezzo.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Riaperture di cinema e teatri, il piano di Franceschini

Il ministro della cultura Dario Franceschini ha illustrato nell’incontro con gli esperti del Comitato tecnico-scientifico, una proposta scritta per riaprire in sicurezza appena sarà...

Calenda a Letta, primarie legittime ma le strade si separano

Enrico Letta segretario del Pd ha rilanciato le primarie per le elezioni amministrative "Le amministrative sono un banco...

No Tav, scontri in Val Susa

In Val Susa ( San Sidero)  nella notte ci sono state delle tensioni tra No Tav e forze dell’ordine per l’avvio dei...

Protesta “Io apro”: scontri e bombe carta a Roma

Centro blindato a Roma e tutte le zone ztl chiuse per evitare assembramenti durante la manifestazione non autorizzata davanti a Montecitorio.

Commenti recenti