13 Aprile 2021, martedì
Home Mondo Cronaca nel Mondo New Delhi, capitale più inquinata del mondo

New Delhi, capitale più inquinata del mondo

India. Il Paese New Delhi ancora una volta è la capitale più inquinata del mondo (prima posizione). La notizia è stata data da uno studio della IQ Air, che si occupa di far delle analisi sulla qualità dell’aria. Nel 2019, sono deceduto oltre 1 milioni di persone dato che ha portato ad ammalarsi di patologie tumori e non solo. Con ciò, è stato registrando anche un calo del Pil del 1.36% e si è aggravata la disuguaglianza tra ricchi e poveri. “L’elevato carico di morte e malattie dovuto all’inquinamento atmosferico e il sostanziale impatto economico negativo associato alla perdita di produzione potrebbero impedire all’India di realizzare la propria ambizione, quella di diventare un’economia da 5 trilioni di dollari entro il 2024”, si legge.

L’inquinamento, con la pandemia, si è un certo senso collegato, il motivo? Sono aumentati i contagi perché nell’aria circola una forte polluzione, soprattutto in inverno. Il PM2.5, strato delle polvere sottili, è del 98.6 ed è il doppio di Pechino. Negli altri Paesi la situazione è diversa, nonostante anche il covid, la situazione è migliorata: l’inquinamento è diminuito. Continuiamo ora con la lista (la top ten).

  • Dacca, Bangladesh
  • Kahbul, Afganistan
  • Manama, Bahrein
  • Ulan Bator, Mongolia
  • Kuwait City, Kuwait
  • Kathmandu, Nepal
  • Pechino, Cina
  • Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti
  • Jakarta, Indonesia
Sponsorizzato

Ultime Notizie

Calenda a Letta, primarie legittime ma le strade si separano

Enrico Letta segretario del Pd ha rilanciato le primarie per le elezioni amministrative "Le amministrative sono un banco...

No Tav, scontri in Val Susa

In Val Susa ( San Sidero)  nella notte ci sono state delle tensioni tra No Tav e forze dell’ordine per l’avvio dei...

Protesta “Io apro”: scontri e bombe carta a Roma

Centro blindato a Roma e tutte le zone ztl chiuse per evitare assembramenti durante la manifestazione non autorizzata davanti a Montecitorio.

Minneapolis: polizia uccide afroamericano

Daunte Wright un ragazzo afroamericano di 20 anni è stato ucciso dalla polizia al Brooklyn Center, Minneapolis. L’episodio ha...

Commenti recenti