5 Marzo 2021, venerdì
Home Viaggi & Cucina Viaggi, si tornerà alla normalità nel 2023: aumenteranno quelli di svago e...

Viaggi, si tornerà alla normalità nel 2023: aumenteranno quelli di svago e non lavorativi

Il settore areo, secondo quanto lo sostengono gli specialisti della società di consulenza Bcg, si riprenderà del tutto non prima del 2023, se verranno rispettati i tempi dei vaccini, altrimenti la ripresa slitterà tra il 2024/2025. Gabriele Ferri, Managing Director e Partner di BCG, ha affermato: “ci aspettano mesi e forse ancora anni di incertezza e la domanda subirà dei cambiamenti strutturali. Le nostre analisi prevedono una contrazione in uscita dalla crisi del 3-5% del traffico aereo di lungo raggio in favore del breve e medio, e del 2-8% del traffico business in favore dei viaggi di piacere”. Ha anche stabilito che secondo delle analisi, aumenteranno solo i viaggi dei ‘svaghi’ e non quelli lavorativi, dunque dato che ci saranno questi ‘cambiamenti’:  “Per assicurarsi un posizionamento competitivo è indispensabile quindi che le compagnie definiscano oggi gli elementi centrali del proprio modello futuro, anche mettendo in discussione alcune “certezze”.  Insomma, cosa ci aspetteremo da questo settore?

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Crisi delle PMI , c’è chi finanzia in poche ore

 A cura di Tiziana Pollice  Il punto di forza è che «siamo una fintech dedicata alle PMI e alle Partite IVA...

Nuovi sbocchi di lavoro con Intesa Sanpaolo

A cura di Teresa Giordano  Intesa Sanpaolo ha promosso una nuova campagna di recruiting per assumere giovani agenti commerciali. L’iniziativa, gestita attraverso Agents4You...

Festival di Sanremo: Simona Ventura, positiva al covid?

Stasera è la terza serata del Festival di Sanremo, come co-conduttrice Amadeus, aveva scelto una sua collega Simona Ventura. Purtroppo qualcosa è...

Rotolo di ricotta e spinaci: come prepararlo

Oggi vi proponiamo un rotolo di ricotta e spinaci, un piatto da preparare come antipasto oppure per un secondo non troppo pesante,...

Commenti recenti