5 Agosto 2021, giovedì
Home Italia Economia Start-up e crescita aziendale

Start-up e crescita aziendale

 
A cura di Simonetta Lamberti 

Anche l’idea più geniale partorita dalla start-up più innovativa è infatti destinata, presto o tardi, a trovarsi dinnanzi a dei competitors. Ecco perché non ci sono player che possano essere considerati davvero unici nel loro genere.

In un modo o nell’altro è inevitabile che i competitors vadano ad influenzare le decisioni aziendali, le dinamiche produttive, le scelte di marketing e comunicazione. Dunque, qualunque realtà che operi senza tenere conto dell’esistenza di un mercato e di rivali più o meno agguerriti corre il rischio di perdere clienti.

Non sorprende dunque che siano sempre di più le aziende che scelgono di effettuare l’analisi della concorrenza, una serie di pratiche sviluppate da esperti del settore che permettono di conoscere nel dettaglio pro e contro di rivali passati, presenti e futuri.

Ricorrendo ad un’analisi della concorrenza un imprenditore può avere una visione d’insieme molto più ampia ed operare nel mercato ad un livello di consapevolezza infinitamente superiore.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Bce: ripresa più forte, tornano investimenti in Ue

L'economia dell'area dell'euro, dopo il recupero nel secondo trimestre, grazie all'allentamento delle restrizioni e al ritmo sempre più forte delle vaccinazioni "procede...

Covid :Rush finale su green pass e scuola. Figliuolo scrive alle Regioni

Rush finale per le norme sul green pass e il piano scuola. Oggi sono in programma alle 11.30 la cabina di regia...

ll lavoratore può rifiutare il licenziamento?

Dal punto di vista sostanziale, il lavoratore non può rifiutare il licenziamento posto che si tratta di un atto unilaterale che il datore di...

Cina: il Covid ritorna a Wuhan, individuati 7 casi

Il Covid-19 ritorna a Wuhan dopo mesi di assenza: sette lavoratori migranti sono risultati positivi ai test e sono stati inviati agli...

Commenti recenti