16 Gennaio 2021, sabato
Home Italia Politica CdM sul Recovery plan, che si tratti di una crisi pilotata?

CdM sul Recovery plan, che si tratti di una crisi pilotata?

Stando alle prime indiscrezioni a ridosso del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte sarebbe disposto anche a sedersi al tavolo con Italia Viva per dar vita un Conte ter. Salvo che le due ministre renziane Elena Bonetti Teresa Bellanova non decidano di abbandonare il governo. L’ipotesi dunque è quella di 24 o 48 ore di trattativa subito dopo il Cdm sul Recovery Plan. Trattativa che porti a un patto di legislatura sancito dal rafforzamento della squadra giallorosso, con dimissioni lampo del premier e la consegna della nuova lista dei ministri. Certo è che Matteo Renzi proprio per domani pomeriggio ha annunciato una conferenza probabilmente per annunciare le dimissioni delle sue ministre.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Policlinico di Caserta, ripartono i lavori con la presenza di De Luca

 Riparte domani, sabato 16 gennaio, con un sopralluogo “istituzionale”, il cantiere del Policlinico universitario di Caserta, l’opera pubblica tra le più importanti fra quelle...

Cartelle esattoriali, firmato nuovo stop fino a 31 gennaio

Stop all’invio delle cartelle esattoriali e di altri atti fiscali fino al 31 gennaio. Il consiglio dei ministri ha approvato un decreto legge che, si legge nella...

Serie A, 18^ giornata: si parte con Lazio-Roma

La 18^ giornata di campionato si apre con il derby di Roma. Alle 20:45 allo stadio Olimpico sarà tempo di Lazio-Roma. Sarà anche la prima volta che Lazio...

L’Ue finanzia raccolta plasma iperimmune in Italia: sul tavolo 7 mln di euro

Via libera dalla Commissione Europea ad un finanziamento di oltre 7 milioni di euro destinato a supportare i servizi trasfusionali italiani che...

Commenti recenti