27 Gennaio 2021, mercoledì
Home Mondo Economia nel Mondo Nuove regole per rapporti commerciali con Regno Unito: cosa cambia

Nuove regole per rapporti commerciali con Regno Unito: cosa cambia

A partire dal giorno 01/01/2021 nei rapporti commerciali con il Regno Unito (di seguito anche Uk) dovranno essere osservate le regole previste per le operazioni con paesi Extra-UE e quindi:

  • per quanto riguarda le cessioni e gli acquisti di beni tra Italia e Uk non si tratterà più di operazioni intracomunitarie e quindi non si applicherà più il ilsuo il regime di reverse charge (art. 41 DL 331/93) con obbligo di presentazione degli elenchi INTRASTAT, bensì gli adempimenti connessi alle esportazioni (art. 8 DPRDPR 633/72) ed in acquisto alle importazioni (art. 67 e ss. DPR 633/72), con pagamento, in quest’ultimo caso, di dazi e IVA all’ingresso nell’Unione Europea. Inoltre non sarà più possibile applicare le regole sulle operazioni triangolari per le merci che passano nel Regno Unito.
  • per quanto riguarda le prestazioni di servizi generici di cui all’articolo 7-ter del DPR 633/72, nel caso di servizi resi, si continuerà ad emettere fattura ai sensi dell’art. 7-ter del DPR 633/72. Nel caso di servizi ricevuti da UK, non si dovrà più integrare la fattura (reverse charge ex art. 41 DL 331/93), ma sarà necessario emettere un’autofattura (art. 17 DPR 633/72). In ogni caso decadrà l’obbligo di dichiarare le operazioni ai fini degli elenchi riepilogativi di cui all’articolo 50 comma 6 del DL 331/93.
Sponsorizzato

Ultime Notizie

Putin e Biden pronti a prolungare il trattato ‘New Start’

Il presidente russo Vladimir Putin ha presentato in questi giorni al Parlamento un disegno di legge che riguarda l’estensione di ben cinque...

Ariana Grande annuncia la fine delle riprese di ‘Don’t Look Up’

Ariana Grande, qualche mese fa ha annunciato di  aver avuto un ruolo nel film Don't Look Up e adesso, finalmente ha comunicato che...

Libano, governo in default finanziario. I cittadini scendono in piazza a protestare

In questi giorni a Beirut (Libano) c’è stata una manifestazione per protestare contro il Governo perché i cittadini che hanno delle attività,...

Vaccino Covid, Sanofi disponibile ad affiancare Pfizer nella produzione delle dosi

Sanofi, casa farmaceutica francese, affiancherà la Pfizer nella produzione di oltre 100 milioni di dosi da qui alla fine dell'anno" ha annunciato l'Amministratore...

Commenti recenti