25 Gennaio 2021, lunedì
Home Cultura & Spettacoli "Report" svela illeciti su Trattativa Stato-mafia e stragi: Ranucci in pole per...

“Report” svela illeciti su Trattativa Stato-mafia e stragi: Ranucci in pole per la verità

Lunedì 4 gennaio imperdibile la trasmissione di Rai3 “Report” svelando alcuni documenti segreti sulla Trattativa Stato-mafia, in uno speciale con testimonianze inedite. Ad annunciarlo è lo stesso conduttore della trasmissione, Sigfrido Ranucci, che ne ha parlato ai microfoni di “Radio Rai Tv“.

Non ci sono solo Totò Riina e Cosa Nostra, dietro le stragi di Bologna e gli eccidi siciliani di Capaci e via d’Amelio, in cui persero la vita i magistrati Falcone e Borsellino. In alcuni dei momenti più bui della Repubblica italiana, appaiono nuovi collaboratori e finanziatori già noti. Persone che non hanno fatto esplodere bombe materialmente, ma che hanno deciso e reso possibile che ciò accadesse, attraverso gli attentati di stampo terroristico-mafioso della stazione ferroviaria di Bologna Centrale, dell’autostrada A29 nei pressi di Capaci, e, poco tempo dopo, quello all’altezza del civico 21 di via Mariano D’Amelio, a Palermo.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Brescia, arrestato medico per aver indotto la morte in pazienti Covid

La città di Brescia, tra le più colpite dall'epidemia, questa mattina si risveglia sotto choc: un medico,in servizio al pronto soccorso dell'ospedale Montichiari in provincia...

Joseph Mengele,il “Dottor Morte” di Auschwitz

a cura di Maria Parente Macchina di sterminio, l'angelo della morte, fanatico di Adolf Hitler, si appassiona al nazionalsocialismo...

Netflix, pronta a diventare il re dello streaming?

Netflix, il colloso digitale, è volato nella borsa Wall Street in modo positivo, infatti ha registrato il 12,83%. ‘Grazie’ alla pandemia, che...

Caccamo, Pietro Morreale è stato fermato per la morte della fidanzata 17enne

Pietro Morreale, 19 anni, il fidanzato di Roberta Siragusa, la 17enne trovata morta in un burrone nelle campagne di Caccamo (Palermo), è stato...

Commenti recenti