25 Luglio 2021, domenica
Home Italia Economia Luce e gas post-Covid, gli aumenti per l'anno 2021

Luce e gas post-Covid, gli aumenti per l’anno 2021

Nei primi tre mesi del 2021 le bollette di luce e gas subiranno aumenti importanti. A incidere per i prossimi tre mesi sono le alte quotazioni delle materie prime all’ingrosso, tornate sui livelli di un anno fa, che determineranno nel primo trimestre 2021 un incremento delle bollette dell’energia.

Le stime parlano, per la famiglia tipo in tutela, di un aumento del 4,5% per l’elettricità e del 5,3% per il gas. Dati legati anche alla consueta stagionalità con la relativa crescita invernale della domanda.

QUANTO SPENDEREMO?-Premesso che la famiglia tipo italiana ha consumi medi di energia elettrica di 2.700 kWh all’anno e una potenza impegnata di 3 kW, e per il gas i consumi sono di 1.400 metri cubi annui, per l’elettricità la spesa nel cosiddetto anno scorrevole sarà di circa 488 euro.

Nello stesso periodo, la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sarà di circa 950 euro, con una variazione del -8,8% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente, corrispondente ad un risparmio di circa 91 euro/anno

Per quanto riguarda gli effetti sui consumatori, al lordo tasse, la famiglia tipo comunque beneficia ancora di un risparmio complessivo di circa 146 euro/anno.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti