25 Luglio 2021, domenica
Home Sport Roberto Baggio vince il pallone d'oro: accade il 28 dicembre 1993

Roberto Baggio vince il pallone d’oro: accade il 28 dicembre 1993

Soprannominato Raffaello per l’eleganza dello stile di giocoe Divin Codino per la caratteristica acconciatura,è ritenuto uno dei migliori giocatori della storia del calcio mondiale: con le squadre di club ha conquistato due scudetti (1994-1995 e 1995-1996), una Coppa Italia (1994-1995) e una Coppa UEFA (1992-1993). In nazionale ha preso parte a tre Mondiali (Italia 1990, Stati Uniti 1994 e Francia 1998), sfiorando la vittoria dell’edizione 1994: dopo avere trascinato l’Italia in finale con cinque gol decisivi, fu uno dei tre azzurri a sbagliare il proprio tiro di rigore nella partita conclusiva del torneo persa contro il Brasile.

Esattamente ventotto anni fa, il28 dicembre 1993, Roberto Baggio vince il Pallone d’Oro. È il terzo italiano a conquistarla dopo Paolo Rossi e Gianni Rivera.

La Juventus guidata da Giovanni Trapattoni chiude il campionato al quarto posto, ma riesce a portarsi a casa la Coppa Uefa che, mai come quella volta, ha un solo cognome: Baggio. Doppietta di Roby e goal di Dino all’andata, doppietta di Dino al ritorno: così i bianconeri travolgono il Borussia Dortmund nella doppia finale valsa alla Vecchia Signora il terzo trionfo nella competizione.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti