22 Gennaio 2021, venerdì
Home Cultura & Spettacoli Molly l'embrione congelato

Molly l’embrione congelato

IL 26 ottobre in Tennessee, negli USA è nata Molly Everette Gibson, apparentemente sembra una notizia normale e invece No! Perché trattasi di uno straordinario miracolo scientifico, perché l’embrione di Molly è stato congelato nell’ottobre 1992. E’ un record che ha battuto il precedente, che appartiene sempre alla stessa coppia adottiva, che nel 2017 ha fatto nascere un altro embrione del 1992 sorella gemella di Molly. Entrambi gli embrioni erano conservati nel National Embryo Donation Centre di Knoxville, un centro no profit di ispirazione cristiana che raccoglie gli embrioni donati da genitori biologici che si sono sottoposti a fertilizzazione in vitro ma che poi decidono di non utilizzarli. Il centro, a sua volta, dona gli embrioni a coppie con problemi di fertilità.

Delle oltre mille gravidanze ottenute dall’associazione però solo queste due sono state ottenute da embrioni “vecchi”.  A tal proposito la direttrice scientifica del centro ha affermato che gli embrioni donati se conservati correttamente, in azoto liquido a -195 gradi, possono essere conservati indefinitamente.

Una nascita del genere in Italia non sarebbe possibile, perché questo tipo di impianto non è consentito. Non è consentito perché in Italia esiste una legge, la legge 40/2004 che regolamenta la Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) che impone la crioconservazione degli embrioni in soprannumero, per un tempo indefinito. Gli ovociti fecondati ma non immessi nell’utero rappresentano un tesoro prezioso per quelle coppie che si sottopongono alla fecondazione assistita. La conservazione avviene a spese dello stato e la coppia che decide di non utilizzarli non può chiederne l’abbandono, l’eliminazione né la donazione.

Ma ritornando alla favola di Molly, la bimba venuta dal secolo scorso, va detto che se fosse nata nel 1992, anno in cui il suo embrione è stato congelato, oggi avrebbe avuto due anni in meno di sua madre.

Una stranezza temporale che mostra quanti fattori si sommino per determinare il momento in cui nasciamo.

Avv. Sabina Vuolo

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Torta con ‘frutta secca’

Per una ricetta light, vi presentiamo una torta con la frutta secca. Scegliete quello che volete l’importante che rispetti i 170g, noi...

Luca Filipponi e Valerio Giuffrè hanno creato a Spoleto un centro studi di Arte e Filosofia

Arte e Filosofia sembrano essere due attività inscindibili, tanto che Filipponi Luca, Presidente del Menotti art festival Spoleto e Valerio Giuffrè, medico,...

La Scala, debutta in streaming con lo spettacolo ‘Così fan tutte’

Molti teatri in questo periodo di Pandemia, per far compagnia agli appassionati, presentato di tanto in tanto qualche spettacolo. Ora, è toccato...

Piano pandemico 2021-23 : tra prevenzione e etica per le future pandemie

 La bozza del nuovo piano pandemico 2021-2023 ha fatto discutere molto per un passaggio nel paragrafo dedicato agli aspetti etici con i...

Commenti recenti