24 Gennaio 2021, domenica
Home Sport Suarez, dopo due mesi di silenzio il tuono: cosa rischia la Juve

Suarez, dopo due mesi di silenzio il tuono: cosa rischia la Juve

Dopo due mesi di silenzio assoluto, fa rumore il comunicato della Procura di Perugia sul caso Suarez. Perché oltre alla sospensione cautelare di 8 mesi per i vertici dell’Universita’ per Stranieri di Perugia, ovvero la rettrice Giuliana Grego, il direttore Simone Olivieri e i professori Stefania Spina e Lorenzo Rocca che esaminarono il calciatore uruguaiano, sono partiti tre avvisi di garanzia per Fabio Paratici, responsabile dell’area tecnica della Juventus e per i legali bianconeri Luigi Chiappero e Maria Turco.

Ad oggi è risaputo che l’esame è stato quasi certamente truccato per facilitare il raggiungimento da parte di Suarez del diploma necessario a ottenere la cittadinanza italiana; che la Juventus aveva preso informazioni per conto di Suarez sull’iter burocratico da seguire per sostenere l’indispensabile esame; 3. che il club bianco nero aveva, due settimane prima dell’esame (fra il 2 e il 3 settembre), comunicato a Suarez che non era più interessata a tesserarlo perché, dopo essersi informata, aveva capito che i tempi tecnici per l’ottenimento della cittadinanza avrebbero superato quelli per il tesseramento in campionato e in Champions; Suarez ha comunque voluto sostenere l’esame recandosi a Perugia in modo indipendente dalla Juventus.

 Il club bianconero si schiera al fianco del direttore dell’Area Sport con una nota in cui viene data la «conferma» dell’informazione di garanzia da parte della Procura di Perugia, nell’ambito dell’inchiesta sull’esame di italiano sostenuto da Luis Suarez all’Università per stranieri del capoluogo umbro per ottenere la cittadinanza italiana, che il reato contestato è «esclusivamente l’articolo 371 bis c.p.» e che «la società ribadisce con forza la correttezza dell’operato di Paratici e confida che le indagini in corso contribuiranno a chiarire la sua posizione in tempi ragionevoli». La Juve si mostra quindi tranquilla e convinta che la verità sul caso verrà fuori nell’ambito dell’attività degli inquirenti.

a cura di Francesco Sodano

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Giudicate Voi, si riparte con la quinta edizione e tante novità

Pandemia, un anno dopo: la prima puntata della quinta edizione di "Giudicate Voi", popolare talkshow che torna sul piccolo schermo in una...

‘Ndrangheta,”Basso profilo”: in manette Errigo, fedelissimo di Arcuri

Uno dei componenti appartenente alla struttura del Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica...

Olimpiadi di Tokyo: rimandati? Risponde il Governo

Nei giorni scorsi è arrivata la notizia di una possibile cancellazione delle Olimpiadi di Tokyo di quest’anno. Era stato proprio ‘The Time’s...

Merkel,vaccino Sputnik V: ‘se verrà approvato potremo parlare di accordi sulla produzione”

Come sappiamo dopo i vaccini Pfizer-BioNTech e Sinopharm, è stato chiesto dagli investimenti diretti della Russia la registrazione di uno nuovo il...

Commenti recenti