15 Gennaio 2021, venerdì
Home Salute La SIP lancia l'allarme, ritardi per gli accessi al pronto soccorso pediatrico

La SIP lancia l’allarme, ritardi per gli accessi al pronto soccorso pediatrico

Il covid, tra le tante cause ha portato anche un ritardo per gli accessi al pronto soccorso pediatrico del 40%. E’ la Società Italiana di Pediatria (Sip) che lancia l’allarme: “A farne le spese sono soprattutto i più fragili, cioè quel milione di bambini con patologie croniche complesse che, durante le fasi più acute della pandemia, si sono trovati nella impossibilità di seguire i controlli, di raggiungere gli ospedali e spesso anche gli ambulatori dei pediatri di famiglia, con conseguenze negative sul piano clinico e psicologico”.

Purtroppo secondo i dati forniti, fino al 18 novembre, si sono registrati 8 decessi (età 0 ai 19 anni), dall’inizio pandemia. Per quanto riguarda il contagio la percentuale è del 12.2%.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Cartelle esattoriali, firmato nuovo stop fino a 31 gennaio

Stop all’invio delle cartelle esattoriali e di altri atti fiscali fino al 31 gennaio. Il consiglio dei ministri ha approvato un decreto legge che, si legge nella...

Serie A, 18^ giornata: si parte con Lazio-Roma

La 18^ giornata di campionato si apre con il derby di Roma. Alle 20:45 allo stadio Olimpico sarà tempo di Lazio-Roma. Sarà anche la prima volta che Lazio...

L’Ue finanzia raccolta plasma iperimmune in Italia: sul tavolo 7 mln di euro

Via libera dalla Commissione Europea ad un finanziamento di oltre 7 milioni di euro destinato a supportare i servizi trasfusionali italiani che...

Vaccino Covid, Italia a quota 1 milione : secondi in Ue

L’Italia è ormai prossima alla quota di un milione di vaccinazioni Covid somministrate. Il traguardo sarà superato nella giornata odierna considerando che,...

Commenti recenti