29 Luglio 2021, giovedì
Home Salute La SIP lancia l'allarme, ritardi per gli accessi al pronto soccorso pediatrico

La SIP lancia l’allarme, ritardi per gli accessi al pronto soccorso pediatrico

Il covid, tra le tante cause ha portato anche un ritardo per gli accessi al pronto soccorso pediatrico del 40%. E’ la Società Italiana di Pediatria (Sip) che lancia l’allarme: “A farne le spese sono soprattutto i più fragili, cioè quel milione di bambini con patologie croniche complesse che, durante le fasi più acute della pandemia, si sono trovati nella impossibilità di seguire i controlli, di raggiungere gli ospedali e spesso anche gli ambulatori dei pediatri di famiglia, con conseguenze negative sul piano clinico e psicologico”.

Purtroppo secondo i dati forniti, fino al 18 novembre, si sono registrati 8 decessi (età 0 ai 19 anni), dall’inizio pandemia. Per quanto riguarda il contagio la percentuale è del 12.2%.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Tokyo. Italia argento nella sciabola con Montano

Un finale che ormai sembra scritto: prima l'illusione, la finale e poi la grande delusione che guasta un po' il piacere della...

Astrazeneca:+31% ricavi trimestre, da vaccino 894mln dollari

AstraZeneca chiude il primo semestre con un aumento dei ricavi del 23% a 15,5 miliardi di dollari e un +31% nel solo...

Scuola: presidi, obiettivo minimo è 60% degli studenti vaccinati

"Aderiamo alla richiesta del Cts, ovvero di perseguire l'obiettivo del 60% degli studenti tra i 12 e i 19 anni vaccinati. Poi parlare di...

Effetto serra e jet stream, così cambia il clima mondiale

Gli eventi estremi intesi come conseguenza del cambiamento climatico sono ancora più consistenti e imprevedibili. La grandine devastante su Parma e Modena (e...

Commenti recenti