13 Aprile 2021, martedì
Home TV & Gossip Esperimento Smart working: top o flop?

Esperimento Smart working: top o flop?

La situazione emergenziale che si sta ancora protraendo in Italia, ha portato ad una sperimentazione forzata dello “Smart Working” o “Lavoro Agile” così come definito dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali:” Il lavoro agile è una modalità di esecuzione del rapporto di lavoro subordinato caratterizzato dall’assenza di vincoli di orari o spaziali e un organizzazione per fasi, cicli e obiettivi…che aiuta il lavoratore a conciliare i tempi di vita e lavoro e, al contempo, favorire la crescita della sua produttività”. Dal mese di marzo sono circa otto milioni i lavoratori in smart working e dopo tanti mesi gli effetti di questa nuova filosofia manageriale cominciano a farsi sentire. Ebbene! se da un lato si ha acquisito una maggiore flessibilità e autonomia nella scelta degli spazi, degli orari, e degli strumenti da utilizzare, dall’altro il distacco dal posto di lavoro ha portato all’isolamento e alla mancanza di interazione tecnica e sociale con i colleghi. Stare per settimane dinanzi ad uno schermo ha creato più ansia e stress, la reperibilità richiesta h24, quindi non-stop. Pertanto lavorare da casa non giova al senso di libertà e serenità che dovrebbe accompagnare il lavoro agile. Occorre essere capaci di mantenere gli spazi separati ossia gli ambiti della giornata da dedicare al lavoro, evitando distrazioni e interruzioni, e quelli da dedicare alla famiglia, evitando di essere assorbiti da preoccupazioni professionali.

In conclusione lavorare da casa genererà una maggiore produttività, influendo positivamente sulla gestione sia delle aziende sia sul sistema dei rapporti lavorativi, solo se vi sarà una collaborazione legislatore/aziende/lavoratori supportata da maggiore consapevolezza delle persone, da un impegno delle aziende ad organizzare il lavoro per obiettivi concreti e raggiungibili e stabilire i limiti e le tutele della flessibilità  nel campo della sicurezza.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Protesta “Io apro”: scontri e bombe carta a Roma

Centro blindato a Roma e tutte le zone ztl chiuse per evitare assembramenti durante la manifestazione non autorizzata davanti a Montecitorio.

Minneapolis: polizia uccide afroamericano

Daunte Wright un ragazzo afroamericano di 20 anni è stato ucciso dalla polizia al Brooklyn Center, Minneapolis. L’episodio ha...

Serie A, sempre Inter. Vincono e soffrono anche le romane

Inter, sempre Inter, fortissimamente Inter. La trentesima giornata di serie A non cambia, anzi rafforza la leadership nerazzurra. Gara...

Oroscopo della settimana: dal 12 aprile al 18 aprile

Ariete La settimana vedrà Venere lasciare il tuo segno per traslocare in Toro. Se non hai trovato l’amore, vorrà...

Commenti recenti