24 Novembre 2020, martedì
Home Consulente di Strada Gli spostamenti nella zona rossa devono essere giustificati in qualche modo? È...

Gli spostamenti nella zona rossa devono essere giustificati in qualche modo? È necessario produrre un’autodichiarazione?

Gli spostamenti nella zona rossa devono essere giustificati in qualche modo? È necessario produrre un’autodichiarazione? 

Si deve essere sempre in grado di dimostrare che lo spostamento rientra tra quelli consentiti, anche mediante autodichiarazione che potrà essere resa su moduli prestampati già in dotazione alle forze di polizia statali e locali. La veridicità delle autodichiarazioni sarà oggetto di controlli successivi e l’accertata falsità di quanto dichiarato costituisce reato. La giustificazione del motivo di lavoro può essere comprovata anche esibendo adeguata documentazione fornita dal datore di lavoro (tesserini o simili) idonea a dimostrare la condizione dichiarata.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

CONGECA ITALIA SRL

La Congeca Italia nasce nell’anno 2008 dall’iniziativa imprenditoriale della famiglia Cangiano già da decenni attiva nella distribuzione di prodotti elettrici industriali. L’azienda si occupa...

Bullismo e ciberbullismo: abbiamo già vinto !

A cura di Giuseppe Catapano   il Parlamento italiano nel 2017  ha dato una definizione legale di cyberbullismo, inquadrandolo...

‘Usura’, cosa significa?

’L’usura è uno dei reati spia rispetto all’ingresso dei capitali mafiosi sul mercato’’, ha avvertito il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Ed è...

Selena Gomez, torna al cinema?

Per la gioia dei fan Selena Gomez sta tornando sui schermi televisivi. Le è stata affidata la parte dell'alpinista...

Commenti recenti