15 Luglio 2024, lunedì
HomeNewsA Versailles la street art celebra il quartiere di Bernard de Jussieu

A Versailles la street art celebra il quartiere di Bernard de Jussieu

Succede grazie a Quai 36, associazione nata nel 2015 durante la creazione di alcune residenze artistiche alla Gare du Nord di Parigi. Da quel momento, sono nati vari progetti il cui tema portante è il ruolo della natura e dell’istinto animale nelle nostre vite. Il progetto #1096 a Versailles ha portato in un anno 10 artisti internazionali per 10 grandi facciate di 150 metri quadrati ciascuna: prima Eron (Italia), Telmo Miel (Olanda), Waone (Ucraina), Seth (Francia), Jade Rivera (Perù) e, dall’estate 2020, Aryz (Spagna), Sainer (Polonia), Pastel (Argentina), Mona Caron (Svizzera) e Saddo (Romania).

La natura fiorisce sui grandi palazzi di queste strade, come in Respire di Seth, in cui una bambina si aggrappa a un telo svelando un giardino rigoglioso (un probabile omaggio al trompe l’oeil, tecnica che storicamente fu sviluppata in questa città). E ancora, in The Curious Botanist di Waone, l’alter ego di Bernard de Jussieu viene ritratto nell’intento di osservare un fiore con una lente di ingrandimento, nella quale si proietta però la sua stessa immagine.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Ville Vesuviane 2024

NUOVA GIULIETTA E-JET

120 anni: Pablo Neruda 

Commenti recenti