Come chiedere l’anticipo del mantenimento?

Come chiedere l’anticipo del mantenimento?

Il fondo di solidarietà per i coniugi è stato istituito nel 2016 [ Legge n. 208/2015 (legge di stabilità 2016)] a tutela del coniuge separato che, a causa dell’inadempimento della persona obbligata a versare il mantenimento, si trovi in un grave stato di bisogno economico.Per la precisione, il coniuge in stato di bisogno che non e in grado di provvedere al mantenimento proprio e dei figli minori, oltre che dei figli maggiorenni portatori di handicap grave, conviventi, qualora non abbia ricevuto l’assegno di mantenimento per inadempienza del coniuge che vi era tenuto, può rivolgere istanza da depositare nella cancelleria del tribunale del luogo ove ha residenza, per l’anticipazione di una somma non superiore all’importo dell’assegno medesimo.

Il presidente del tribunale o un giudice da lui delegato, ritenuti sussistenti i presupposti appena elencati, assumendo, ove occorra, informazioni, nei trenta giorni successivi al deposito della richiesta, valuta l’ammissibilità dell’istanza e la trasmette al ministero della Giustizia ai fini della corresponsione del mantenimento.Il ministero della Giustizia si rivale sul coniuge inadempiente per il recupero delle risorse erogate. Quando il presidente del tribunale o il giudice da lui delegato non ritiene sussistenti i presupposti per la trasmissione dell’istanza al ministero della Giustizia, provvede al rigetto della stessa con decreto non impugnabile.

Written By
More from Redazione

Piacenza,sgozza la moglie senza pietà: fermato il 41enne Abdelkrim Foukahi

I carabinieri hanno sottoposto a fermo, su disposizione della Procura di Piacenza,...
Read More