24 Giugno 2021, giovedì
Home Consulente di Strada Donazione prodotti commercializzati: bisogna pagare IVA?

Donazione prodotti commercializzati: bisogna pagare IVA?

Regime di IVA per cassa: cos'è, i vantaggi e i requisiti per adottarla

Sono un commerciante se faccio la donazione dei prodotti che commercializzo devo pagare l’IVA ?
Vestiti o tablet non più in vendita che sono donati ad enti non profit possono, usufruire dell’esenzione dal regime Iva. Lo prevede un emendamento dal decreto Cura Italia, che estende i benefici fiscali previsti dalla legge 166/2016 (c.d «legge antispreco») anche per «prodotti tessili, dei prodotti per l’abbigliamento e per l’arredamento, dei giocattoli, dei materiali per l’edilizia e degli elettrodomestici, nonché dei personal computer, tablet, e-reader e altri dispositivi per la lettura in formato elettronico, non più commercializzati o non idonei alla commercializzazione per imperfezioni, alterazioni, danni o vizi che non ne modificano l’idoneità all’utilizzo o per altri «motivi similari». Per far fronte alle rimanenze di magazzino di prodotti invenduti, in alcuni settori dell’economia italiana, l’emendamento al dl 18/2020 punta a incentivare, dunque, la donazione di beni per finalità sociali in luogo della distruzione di questi.si applicano i benefici fiscali previste per le donazioni ai fini della solidarietà sociale della legge 166/2016 . La donazione per fini di solidarietà sociale, infatti, non sconta l’Iva e non genera ricavi ai fini delle imposte dirette secondo il valore normale dei beni (art. 16 della l. 166/2016). Al momento solo le donazioni di farmaci, alimenti, prodotti per l’igiene della persona e della casa, articoli di cartoleria e libri, sono escluse dal regime Iva, in quanto non si applica la presunzione di cessione di cui all’art. 1 del dpr 441/1997. Questo emendamento, allarga la gamma di prodotti la cui donazione è esente dall’Iva, inserendo prodotti tessili, per l’abbigliamento e per l’arredamento, giocattoli, materiali per l’edilizia, elettrodomestici ed anche dispositivi elettronici.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Sono legittime le multe plurime ztl ?

La Corte di Cassazione  ord. n. 15724 del 04.06.2021 afferma spesso che il cumulo di multe in Ztl è legittimo, ed anzi è proprio la...

LA SOCIETÀ CHE SCEGLIE I DIRITTI

A cura di Giuseppe Cascella Il carcere nasce per tenere i poveri ai margini..... La...

Draghi: “La ripresa sarà sostenuta ma c’è il rischio varianti”

Il premier alla Camera in vista del Consiglio europeo: "Situazione economica in forte miglioramento, la fiducia sta tornando." Ma...

Ritrovato vivo Nicola, il bimbo di due anni scomparso nei boschi del Mugello

E' stato ritrovato vivo Nicola, il bimbo di appena 21 mesi scomparso dalla sua casa a Palazzuolo sul Senio. Lo rende noto...

Commenti recenti