4 Marzo 2021, giovedì
Home Italia Cronaca Partita inchiesta per una presunta frode fiscale nel settore dei carburanti, ci...

Partita inchiesta per una presunta frode fiscale nel settore dei carburanti, ci sono ben 17 persone indagate

Prima l’inchiesta per una presunta frode fiscale sull’Iva nel settore carburanti e poi la conferma che ha portato alla Gdf di Pistoia a eseguire un decreto di sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, di beni, quote di società e disponibilità finanziarie per oltre 55 milioni di euro, importo corrispondente all’evasione contestata.

Risultato immagini per carburanti

Sono 17 gli indagati, residenti in Toscana, Campania, Emilia Romagna, Puglia, Lazio e Lombardia. L’operazione è stata condotta dalle regioni Toscana, Sardegna e Umbria dell’Agenzia delle Dogane.

I reati commessi sono: dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni inesistenti, omesso versamento di Iva, sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte, riciclaggio e autoriciclaggio. Tutto è partito da una verifica fiscale a una società scoprendo poi una presunta frode fiscale e evasione di Iva che ha coinvolto “soggetti operanti nel settore della vendita all’ingrosso e al dettaglio di carburanti, con sede nella provincia di Pistoia”.

fonte: www.ansa.it

 

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Roma-Pechino quali vantaggi per le PMI

A cura di Rusciano Mariarosaria Secondo un’indagine della Fondazione Italia Cina, le piccole e medie imprese basate nell’ex Celeste...

Commercio online: l’evoluzione delle normative

A cura di Giuseppe Catapano  La continua evoluzione del commercio online e l’incremento dell’utilizzo delle piattaforme digitali degli ultimi...

Si può chiedere il bonus pubblicità per l’anno 2021?

Dal 1 al 31 marzo sarà possibile richiedere il bonus pubblicità. Utilizzando i servizi disponibili nell'area riservata del sito...

Posso liberarmi di una garanzia prestata per un mutuo ?

Senza l’accordo del creditore (la banca attuale o un eventuale nuovo istituto di credito se si sceglie la surroga), e senza che siano...

Commenti recenti