Ottaviano, l’Associazione “Sanità e diritti”scende in campo a difesa delle vittime di malasanità

La salute è un diritto per tutti? Negli effetti, la legge, garantisce piena attuazione del diritto a tutti i cittadini italiani? In teoria si, nella pratica la situazione viene ribaltata da scriminanti che non rendono facilmente accessibile “il diritto alla sanità” che per natura dovrebbe essere alla portata di ognuno: l’Avv.Caterina Areniello, docente formatore AUGE e Presidente dell’Associazione “Sanità e diritti” si fa portavoce di questo delicatissimo argomento, per tutelare i cittadini vittime di malasanità. Martedì 4 febbraio nella città di Ottaviano, a partire dalle ore 19.00 presso Show arena Gioca Family Park sito in Via Raggi 195, si terrà una serata tematica di approfondimento e confronto grazie alla partecipazione di medici e professionisti del settore , non da ultimo occasione per conoscere più da vicino l’Associazione “Sanità e diritti”

L’Associazione “Sanità e diritti” si prefigge la tutela delle persone vittime di malasanità: solo in Italia i morti per malasanità ammontano a 45.000 mila l’anno, contro i 4.500 per incidenti stradali e i  1.000 morti sul lavoro. Un dato allarmante che fa da premessa alla nascita di questa funzionale realtà associativa.

La serata si concluderà con cena gratuita  per tutti i partecipanti, intrattenimento musicale e animazione per i bambini grazie al supporto della struttura Gioca Family Park.

Per maggiori informazioni tel. 081.3624223

Written By
More from Redazione

Salvini rilancia grembiule a scuola. Presidi: ‘Ok ma c’è autonomia scuole’

Decidere se far indossare o meno il grembiule agli alunni rientra nell’autonomia...
Read More