24 Giugno 2021, giovedì
Home La Zampa E' morta Lauretta: l'aziana orsa è anche ambasciatrice della specie

E’ morta Lauretta: l’aziana orsa è anche ambasciatrice della specie

“Lauretta, l’orsa del Centro Visite di Pescasseroli, è morta”. L’annuncio è stato dato sul social Facebook sulla pagina Parco nazionale d’Abruzzo: “Avevamo raccontato lo scorso 15 novembre dei problemi di salute che stavano affliggendo l’orsa Lauretta  ospite del Centro Visite da quando fu trovata, nel lontano 1993, quasi moribonda da alcuni escursionisti tedeschi e pesava circa 3kg.

Venne nutrita e accudita dai veterinari, così superò la crisi e venne proclama come ambasciatrice della propria specie per migliaia di turisti e visitatori.

Ad agosto di quest’anno però iniziò a manifestare problemi nell’assumere la tipica posizione quadrupedale, con grosse ripercussioni sulla deambulazione. Venne portata a Roma presso la Clinica Veterinaria Monte Verde per una serie di accertamenti, è notarono dei problemi vertebrali che non hanno consentito di intervenire chirurgicamente.

 Negli ultimi mesi non ci sono stati miglioramenti. Ad inizio mese il quadro clinico è ulteriormente peggiorato. Fino a domenica scorsa, quando l’anziana orsa, beniamina di bambini e genitori è morta. Tanta la commozione tra il personale del Parco e i tra visitatori.

Lauretta aveva svolto per anni il ruolo di ambasciatrice dell’orso marsicano, facendosi fotografare e ammirare nei sui comportamenti quotidiani da migliaia di turisti che hanno potuto così sentire più vicini questi splendidi animali. Una perdita dolorosa per il Parco Nazionale d’Abruzzo.

“Il ricordo di Lauretta continuerà ad accompagnare la struttura nel percorso di divulgazione per migliorare la sensibilità e l’attenzione verso la specie simbolo della regione, una specie ancora minacciata e per questo al centro di continui sforzi di tutela e di conservazione”. –parole alle fine del post.

fonte: www.tgcom24.mediaset.it

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Sono legittime le multe plurime ztl ?

La Corte di Cassazione  ord. n. 15724 del 04.06.2021 afferma spesso che il cumulo di multe in Ztl è legittimo, ed anzi è proprio la...

LA SOCIETÀ CHE SCEGLIE I DIRITTI

A cura di Giuseppe Cascella Il carcere nasce per tenere i poveri ai margini..... La...

Draghi: “La ripresa sarà sostenuta ma c’è il rischio varianti”

Il premier alla Camera in vista del Consiglio europeo: "Situazione economica in forte miglioramento, la fiducia sta tornando." Ma...

Ritrovato vivo Nicola, il bimbo di due anni scomparso nei boschi del Mugello

E' stato ritrovato vivo Nicola, il bimbo di appena 21 mesi scomparso dalla sua casa a Palazzuolo sul Senio. Lo rende noto...

Commenti recenti