Roma: Un 24enne è stato ucciso dopo aver difeso la ragazza dai ladri

Un ragazzo di 24 anni, Luca Sacchi, è stato ucciso da un colpo di pistola alla testa durante una rapina. È accaduto intorno alle 23.30 di ieri, a Roma un via Teodoro Mommsen, fuori dal pub John Cabot, in zona Appio. Stando alla ricostruzione dei carabinieri, il giovane, un personal trainer, era in compagnia della fidanzata quando due uomini si sono avvicinati alle spalle, hanno colpito la ragazza alla testa con un oggetto e rubato lo zaino. Quando il ragazzo stava per agire subito gli è arrivato un colpo alla testa. Subito è stato portato in ospedale San Giovanni e, nonostante l’operazione a cui è stato sottoposto è morto. I genitori, che sono stati accanto a lui per tutto il giorno, hanno dato il consenso per la donazione degli organi.

Ecco la testimonianza della ragazza di Luca,Anastasia Kylemnyk​:  “Eravamo appena usciti dal pub. Mi sono sentita strattonare da dietro, mi hanno detto: ‘dacci la borsa’. Gliela stavo consegnando quando mi hanno colpito con una mazza. A questo punto Luca ha reagito bloccando il ragazzo che mi aveva aggredito, quindi è intervenuto l’altro che gli ha sparato in testa”. La ragazza ha riferito agli inquirenti che i due aggressori sarebbero fuggiti a bordo di una Smart. Secondo altri testimoni sarebbero invece scappati a piedi. Sempre stano al resoconto di testimoni i due aggressori avevano l’accento romano. A dare l’allarme è stato un tassista che si trovava a passare in via Bartoloni nella zona di Colli Albani, periferia della Capitale.Risultati immagini per roma omicidio

FONTE: www.quotidiano.net

Tags from the story
, , , ,
Written By
More from Redazione

In Giappone il 5 maggio si celebra l’antica tradizione KOMODO NO HI per festeggiare tutti i bambini

L’aria si riempe del profumo dei kashiwa-mochi  mentre innumerevoli file di pesci di stoffa colorata sventolano fluttuando...
Read More