24 Luglio 2021, sabato
Home TV & Gossip Eboli: Premio Cultura e Legalità conferito ad Angelo Iannelli a premiarlo...

Eboli: Premio Cultura e Legalità conferito ad Angelo Iannelli a premiarlo il Sindaco Massimo Cariello

Ennessimo encomio per l’instancabile Pulcinella del sorriso e della legalità , Angelo Iannelli  che dopo gli ultimi riconoscimenti a Nola, Follonica, Massa Marittima, Visciano , Sorrento e Salerno  è stata la volta della città di Eboli(Sa)  nella cerimonia di premiazione “ Il Saggio città di Eboli” che  gode di diversi patrocini morali:   Università degli Studi di Salerno,  Regione Lazio, Regione Puglia , Provincia di Salerno. Nonché delle Medaglie di Rappresentanza del Santo Padre Papa Francesco e del Presidente del Senato della Repubblica Italiana. L’artista poliedrico  Iannelli, fortemente voluto  a Eboli, dal Presidente del centro culturale” Il Saggio “  Peppe Barra, dal Direttore ,Alessio Scarpa e dal Presidente di giuria Filomena Domini .  Martedi 23 luglio 2019  nel Chiostro San Francesco  a  ricevuto  il prestigioso  Premio “Cultura e Legalità sulle ali del Sorriso “a premiarlo  per l’instancabile attività  sociale e per  l’impegno  per la  legalità  nelle scuole e stato il Sindaco di  Eboli Massimo Carrino che si è complimentato con l’ Ambasciatore del Sorriso, che continua a ricevere encomi  e apprezzamenti in giro per l’Italia.
Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti