8 Maggio 2021, sabato
Home Motori A Ginevra non solo T-Roc, riflettori puntati sulla nuova Passat

A Ginevra non solo T-Roc, riflettori puntati sulla nuova Passat

Non solo T-Roc R per Vw che a Ginevra porta uno dei suoi ‘cavalli di battaglia’, un’auto che insieme alla Golf, la best seller per eccellenza, e al Maggiolino (che però non sarà più prodotto), è nell’olimpo delle vendite per il brand di Wolfsburg. Per il 2019 la Passat, giunta all’ottava generazione, si rifà il trucco cambiando un po’ nello stile esterno ma è all’interno la vera rivoluzione grazie ad una ricca dotazione tecnologica abbinata anche alla possibilità di scegliere una versione ibrida plug-in GTE, che è spinta da un motore turbo benzina a iniezione diretta (1.4 TSI) e da un motore elettrico.

Berlina, wagon, alltrack (con una maggiore altezza da terra e le quattro ruote motrici, non disponibile in versione ibrida plug-in), la quarantaseienne Passat debutta con il nuovo sistema in première assoluta: si tratta del Travel Assist, che rientra a far parte del pacchetto tecnologico offerto dal nuovo brand IQ.Drive e che consente all’auto di muoversi da 0 a 210 km/h in modalità parzialmente automatizzata. Parte integrante di questo sistema è l’ACC che reagisce a limiti, centri urbani, curve, rotatorie e incroci adeguando appositamente la velocità.

Sale a bordo di nuova Passat la terza generazione del sistema di infotainment MIB3 con la online connectivity unit comprensiva di scheda sim integrata che consente di essere sempre connessi. Il sistema viene attivato vocalmente pronunciando la semplice frase ‘Ciao Volkswagen’ ed in questo modo dall’auto è possibile ottenere informazioni utili, senza distrazioni. È disponibile con i motori tradizionali, tutti omologati Euro 6D-Temp con filtro antiparticolato (per i benzina il 1.5 e il 2.0 Tsi da 150 a 272 cavalli; mentre per i diesel si può scegliere dal 1.6 Tdi da 120 cavalli e al 2.0 Tdi Evo da 150 cv fino ai 2.0 190 e 240 cavalli).Immagine correlata

a cura di Cesare Cilvini

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Covid, Italia sempre più gialla, nessuna regione sarebbe rossa

L'Italia diventa sempre piu' gialla e nessuna regione dovrebbe essere rossa: la Valle d'Aosta dovrebbe, infatti, diventare arancione. Verso un cambio di colore...

COMUNICATO STAMPA:L’ARCIVESCOVO BATTAGLIA OSPITE AL COMITATO DI NAPOLI IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA CROCE ROSSA e MEZZALUNA ROSSA

L’ARCIVESCOVO BATTAGLIA OSPITE AL COMITATO DI NAPOLI IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA CROCE ROSSA e MEZZALUNA ROSSA S.E....

Dl Sostegni, salta ‘superbonus’ aziende.

La Ragioneria generale dello Stato boccia la norma inserita dal Parlamento del dl Sostegni per "la cedibilità del credito di imposta nell'acquisto...

Giovane uccisa nel Napoletano

Ylenia Lombardo, 33 anni, è stata uccisa a coltellate ieri pomeriggio a San Paolo Bel Sito (in provincia di Napoli). ...

Commenti recenti