24 Luglio 2021, sabato
Home Sport Fenati: "Ho chiuso col motomondiale, torno a lavorare in ferramenta"

Fenati: “Ho chiuso col motomondiale, torno a lavorare in ferramenta”

Col motomondiale ho chiuso. Non correrò mai più”. Romano Fenati in un’intervista rilasciata a ‘Repubblica’ si racconta a due giorni dal folle gesto nei confronti di Stefano Manzi avvenuto nel Gran Premio di San Marino. “Non è più il mio mondo. Troppa ingiustizia. Ho sbagliato, è vero: chiedo scusa a tutti”, ha aggiunto il pilota 22enne, che prova poi a spiegare i motivi della sua reazione. Fenati: "Ho chiuso col motomondiale, torno a lavorare in ferramenta"

“Volete vedere il mio casco e la tuta? C’è una lunga striscia nera: la gomma di Manzi. Mi ha attaccato tre volte e anche lui avrebbe potuto uccidermi, come dite voi. L’ultima volta lo aveva fatto 500 metri prima, allora ho pensato: adesso faccio lo stesso, ti dimostro che posso essere ‘cattivo’ come te – ha proseguito – E magari finalmente capirai cosa significa. Però non ho mai pensato di fargli male, giuro”.

Con l’addio al motociclismo, Fenati ha aggiunto che “per un po’ lavorerò nei negozi di ferramenta del nonno, con lui e la mamma. Del resto, lo facevo già. E poi, ho un progetto ad Ascoli: ma preferisco non parlarne – ha concluso il pilota – Se mi mancheranno le corse? Io sono sempre sceso in pista per vincere. Per essere Romano Fenati. Ma mi rendo conto che a nessuno importa di me, di quello che sto soffrendo. E allora, meglio dire addio. Per sempre”.

a cura di Mattea Bonica

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti