24 Settembre 2021, venerdì
Home TV & Gossip Venezia 75, Michele Riondino sarà il padrino della Mostra del cinema

Venezia 75, Michele Riondino sarà il padrino della Mostra del cinema

Sarà Michele Riondino a condurre le serate di apertura e chiusura della 75esimaedizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Un altro padrino dunque al Lido, dopo che Alessandro Borghi nel 2017 aveva rotto la lunga tradizione di madrine. Nato a Taranto nel 1979, Riondino ha diviso la sua carriera tra cinema, teatro, serie tv e musica.L’attore salirà sul palco della Sala grande del Palazzo del Cinema del Lido per presentare la serata di apertura di mercoledì 29 agosto e lui stesso guiderà la cerimonia finale l’8 settembre, quando saranno annunciati i Leoni e gli altri premi ufficiali. Diplomato all’Accademia nazionale d’arte drammatica “Silvio D’Amico”, Riondinoha lavorato in teatro a fianco di registi come Giuseppe Patroni Griffi, Marco Bellocchio, Emma Dante e Marco Baliani.Venezia 75, Michele Riondino sarà il padrino della Mostra del cinema

E’ stato protagonista di alcune serie tv italiane (tra cui “Distretto di polizia” e “Il giovane Montalbano“) e ha recitato, tra gli altri, in film come “Il passato è una terra straniera” di Daniele Vicari al fianco di Elio Germano e “Fortapàsc” di Marco Risi. Nel 2010 è stato selezionato come uno dei dieci migliori talenti europei e ha ritirato il premio “Shooting Star” alla Berlinale. Inoltre da cinque anni è il direttore artistico del concerto del Primo maggio proprio nella sua Taranto. La presenza dell’attore pugliese è una delle certezze di Venezia 75, così come ufficiale è che sarà attribuito a David Cronenberg il Leone d’Oro alla carriera. Il regista di film come “La mosca”, “Il pasto nudo”, “eXistenZ” e “Spider”, pluricandidato a tutti i più importanti riconoscimenti del grande schermo, dai Golden Globe agli Oscar, Orso a Berlino e Palma a Cannes, sarà al Lido per la consacrazione della sua filmografia potente e audace.(fonte tgcom24)

a cura di Rosa Catapano

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Donna scomparsa nel Bresciano, arrestate le figlie

Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Laura Ziliani, scomparsa da Temù, nel Bresciano, la mattinata dell’8 maggio. I carabinieri del comando provinciale di Brescia...

Quirinale, Meloni: “Non vogliono Draghi per paura del voto”

Letta sosterrebbe chiunque, pur di arrivare a fine legislatura. E ci si arriverà, purtroppo. Per me prima la democrazia torna e meglio...

Il Menotti Art festival Spoleto sold out spazi spettacoli ed hotel. Superati i numeri pre covid del 2019

Sarà una settimana ricca di eventi, arte, cultura, musica, spettacolo, convegni e tanto altro : la realtà del Menotti Art festival si...

Green pass, il decreto in Gazzetta. Senza Green pass via lo stipendio ma salta la sospensione

Il decreto legge per l'obbligo del Green pass sui luoghi di lavoro, approvato la scorsa settimana in Consiglio dei ministri, è stato pubblicato...

Commenti recenti