25 Giugno 2021, venerdì
Home Italia Cronaca Istat: Italia penultima Ue per laureati

Istat: Italia penultima Ue per laureati

Nel 2017, in Italia, si stima che il 60,9% della popolazione di 25-64 anni abbia almeno un titolo di studio secondario superiore; valore distante da quello medio europeo (77,5%). Sulla differenza pesa in particolare la bassa quota di titoli terziari, ovvero la laurea: 18,7% in Italia e 31,4% nella media Ue. Lo sostiene l’Istat. La quota di 30-34enni in possesso di titolo di studio terziario (laurea, Afam e post laurea) lo scorso anno è pari al 26,9%: la media Ue è del 39,9%. © ANSA
Nonostante un aumento dal 2008 al 2017 di 7,7 punti, l’Italia è la penultima tra i paesi dell’Unione (peggio per noi solo la Romania) e non è riuscita a ridurre il divario con l’Europa.
Inoltre al 2017 si stima che i giovani di 15-29 anni non occupati e non in formazione erano 2 milioni e 189 mila (24,1%).
La quota di giovani con medio e alto titolo di studio che non studiano e non lavorano è in deciso calo negli ultimi tre anni; minimo invece il decremento dei neet tra i giovani che hanno al massimo la scuola secondaria inferiore.

a cura di Alessia Reitano

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Archivio Usa ha cancellato dati genetici sui primi casi di Covid a Wuhan

Le sequenze genetiche dei primi casi di Covid-19, registrate su un database Usa, sarebbero state eliminate, su richiesta della Cina, rendendo più difficile...

Draghi risponde sul ddl Zan: “Lo Stato è laico, il Parlamento libero”

L'Italia è uno Stato laico non confessionale dove il parlamento è libero di decidere, e sulle leggi esercita il controllo la Corte costituzionale....

Euro 2020, Goretzka salva la Germania. Agli ottavi anche CR7

GRUPPO FGERMANIA-UNGHERIA 2-2Nell'ultima giornata della fase a gironi di Euro 2020, la Germania pareggia 2-2 con l'Ungheria e si guadagna l'accesso agli ottavi di finale, mentre...

Sono legittime le multe plurime ztl ?

La Corte di Cassazione  ord. n. 15724 del 04.06.2021 afferma spesso che il cumulo di multe in Ztl è legittimo, ed anzi è proprio la...

Commenti recenti