25 Settembre 2021, sabato
Home Italia Cronaca Terremoto Centro Italia, crolli case popolari Amatrice: 5 a processo

Terremoto Centro Italia, crolli case popolari Amatrice: 5 a processo

Il gup del Tribunale di Rieti, Pierfrancesco de Angelis, ha disposto il rinvio a giudizio per tutti i cinque indagati nell’ambito dell’inchiesta sui crolli delle due palazzine ex Iacp-ex Ater di piazza Augusto Sagnotti ad Amatrice, dove in seguito al sisma del 24 agosto 2016 morirono 18 persone e ne rimasero ferite tre. L’accusa, per tutti, è di omicidio colposo plurimo, crollo colposo, disastro e lesioni. Il processo avrà inizio il prossimo 19 settembre.

Gli imputati

Secondo le indagini tecniche e gli accertamenti, le due palazzine furono costruite con materiali inadeguati, pilastri troppo sottili, armature esigue e calcestruzzo a bassa resistenza. I cinque imputati sono Ottaviano Boni, 79 anni, all’epoca direttore tecnico della Sogeap, impresa appaltatrice dei lavori, Luigi Serafini, 84, amministratore unico della Sogeap, Franco Aleandri, 84 anni, presidente pro-tempore dell’Istituto autonomo case popolari (Iacp), Maurizio Scacchi, 63, geometra della Regione-Genio Civie, e Corrado Tilesi, 85 anni, all’epoca assessore ad Amatrice. Altre quattro persone non sono più perseguibili decedute.

Il legale dei familiari delle vittime: “Siamo soddisfatti”

“Siamo soddisfatti di questo risultato. Il gup ha dato credito e piena valenza al lavoro fatto dalla Procura di Rieti, in particolare dal pm Maruotti, e all’attività investigativa condotta dalla polizia giudiziaria – ha detto l’avvocato Wania Della Vigna, legale dei familiari delle 18 vittime – Sono state accuratamente trattate nel corso delle udienze le risultanze delle indagini, è stata condotta una puntuale analisi degli effetti del sisma fino ai profili di responsabilità degli imputati che ne risponderanno in dibattimento. Quello che conta è che nel processo saranno presenti gli enti pubblici, la Regione Lazio per Ater e Genio civile e il Comune di Amatrice, che in caso di condanna dovranno risarcire le parti civili”.

a cura di Alessia Reitano
Sponsorizzato

Ultime Notizie

Letterati ed Accademici, Artisti e Collezionisti fanno volare il Menotti Art Festival Spoleto

Come ogni anno torna l'appuntamento clou della letteratura contemporanea con una partecipazione sempre più importante, editori che lo spingono, critici che lo...

Un vaccinato può donare?

Circolano false voci anche sulla donazione di sangue dopo la vaccinazione anti-Covid. Il Centro nazionale sangue risponde ad alcune bufale secondo cui...

La Ue accoglie con favore il riavvicinamento di Usa e Francia

 La Commissione europea “accoglie con favore il comunicato congiunto tra Usa e Francia” di mercoledì sera nel quale si è annunciato un...

Donna scomparsa nel Bresciano, arrestate le figlie

Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Laura Ziliani, scomparsa da Temù, nel Bresciano, la mattinata dell’8 maggio. I carabinieri del comando provinciale di Brescia...

Commenti recenti