8 Dicembre 2021, mercoledì
Home Mondo Usa, il Pentagono: "Gli F35 restino a terra"

Usa, il Pentagono: “Gli F35 restino a terra”

Il Pentagono ha deciso di lasciare a terra per ulteriori controlli l’intera flotta dei suoi 97 F-35, i caccia di ultima generazioni che dovrebbero venire acquistati anche dall’Italia. I controlli riguardano i motori costruiti dalla Pratt & Whitney. Lo stop riguarda sia gli aerei della Air Force sia quelli della Marina. La direttiva è stata emessa dopo un incendio scoppiato il 23 giugno scorso a bordo di un F-35 in Florida. Ancora sconosciute le cause dell’incendio, scoppiato durante le manovre per il decollo.

I costruttori del motore per ora non commentano – La Pratt & Whitney afferma che le indagini sono in corso e che sarebbe inappropriato per ora fornire ulteriori commenti. La Corea del Sud che ha in programma l’acquisto di quaranta F-35 sta monitorando attentamente gli sviluppi della situazione. L’Australia, che avrebbe intenzione di acquistare 58 dei nuovi caccia, per ora non sembra intenzionata a modificare i propri piani.  

Secondo incidente in sedici mesi – I media americani ricordano che si tratta della seconda volta in sedici mesi che gli F35 sono stati fermati per problemi al motore. Anche l’Italia ha in programma di dotarsi dei caccia F35, anche se il piano complessivo di acquisto e’ sospeso, in attesa di ridefinizione sulla base del ‘libro bianco’ sulla difesa che il governo sta predisponendo per mettere a punto le necessita’ di difesa. 

Mogherini: “Non spetta a me dare giudizi tecnici” – In mattinata il ministro degli Esteri italiano Francesca Mogherini ha dichiarato che “non sta a me dare giudizi tecnici” sugli F35. “La strategia italiana” di difesa “è sotto revisione”, c’è “una discussione anche su quali aerei comprare. Sicuramente anche noi avremo bisogno di riaggiornare i nostri strumenti militari, molti sono vecchi. Una discussione da fare anche con gli americani”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

La philofobia rallenta la felicità e il benessere generale: ecco la ‘’bestia nera’’ che decide la fine delle relazioni

A cura di Ionela Polinciuc La philofobia rallenta la felicità e il benessere generale: ecco la ‘’bestia nera’’ che...

Ilaria Brunet: Tinge le matasse di lana utilizzando le piante

A cura di Ionela Polinciuc Buongiorno Ilaria, da alcuni anni ti sei appassionata di tintura naturale, ci spieghi da...

Patrick Zaki dalla gabbia degli imputati: ‘Sto bene, grazie Italia’

Si tiene stamattina a Mansura, in Egitto sul delta del Nilo, la terza udienza del processo a carico di Patrick Zaki, lo...

Le mosse dell’Ue per dare ai rider salario minimo e tutele

Il Consiglio Ue sull'Occupazione ha dato il suo via libera per avviare i negoziati su due questioni sociali che potrebbero fare la differenza nel...

Commenti recenti