31 Luglio 2021, sabato
Home News Rosaria Aprea, miss picchiata da Caliendo torna a sfilare e mostra la...

Rosaria Aprea, miss picchiata da Caliendo torna a sfilare e mostra la cicatrice

Rosaria Aprea torna a sfilare nei concorsi di bellezza, nonostante la vistosa cicatrice che le botte del suo ex compagno, Antonio Caliendo, le hanno lasciato. La Aprea, la miss di Maceratapicchiata brutalmente un anno fa e ridotta in fin di vita per un calcio all’addome, torna così sulle passerelle per lanciare un messaggio chiaro alle donne contro la violenza di genere e lo stalking.

Rosaria fu massacrata dal compagno che con un calcio all’addome la ridusse in fin di vita. I medici furono costretti ad asportarle la milza e la giovane rimase in ospedale oltre un mese. Ora ha deciso di mostrare a tutti i segni indelebili di quell’amore malato, che fu più forte delle violenze fisiche e psicologiche, e di riprendere il suo sogno di fare la modella partecipando al concorso “Ragazza we can dance”, ideato da Dino e Stefano Piacenti che l’hanno accolta senza esitare.

Rosaria Aprea sfilerà con un costume “due pezzi” durante una tappa della kermesse che si terrà a Villaricca, in provincia di Napoli. Tornando in passerella la miss di Macerata Campania vuole anche dare un chiaro segnale a tutte le donne vittime di stalking e violenza di genere: un invito a non arrendersi e a continuare a inseguire i propri sogni.

La miss è sostenuta, in questa suo impegno, dall’associazione “Sos Diritti” dell’avvocato Carmen Posillipo, che l’ha sempre supportata e che ha dichiarato:

“L’unico sogno che può essere inseguito con tutte le forze è quello che possiamo realizzare con i nostri mezzi e le nostre risorse, tutto il resto è stalking”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il fuoco non dà tregua alla Sardegna

Un nuovo incendio è divampato nell'Oristanese sui monti di Santu Lussurgiu, nella zona di Sa pedra lada, sotto la borgata montana di San...

Pil vola a +2,7% nel secondo trimestre, sale l’occupazione a giugno

Nel secondo trimestre del 2021 il Pil italiano, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato del 2,7% rispetto al trimestre precedente...

Giustizia: accordo in Cdm su riforma, c’è ok M5s

Via libera del Consiglio dei ministri alla proposta di mediazione sulla riforma del processo penale. A quanto si apprende, c'è il via...

Tokyo. Italia argento nella sciabola con Montano

Un finale che ormai sembra scritto: prima l'illusione, la finale e poi la grande delusione che guasta un po' il piacere della...

Commenti recenti