11 Aprile 2021, domenica
Home News Auto aziendali, shopping fiscale

Auto aziendali, shopping fiscale

Continua lo shopping fiscale sulle auto aziendali. Per risparmiare sull’Imposta provinciale di trascrizione (Ipt) le società cambiano indirizzo. Le mete più gettonate sono le province autonome di Trento e Bolzano: aprendo una sede secondaria alla quale attribuire il compito di intestarsi i veicoli della flotta, le imprese pagano l’Ipt in misura fissa, indipendentemente dalla potenza delle vetture, evitando in questo modo gli aumenti previsti dal dl n. 138/2011.
Basti pensare che in Trentino-Alto Adige il peso delle immatricolazioni a società sul totale immatricolato della regione è arrivato al valore record del 90,9%. È quanto denuncia Assilea, l’associazione italiana degli operatori di leasing, intervenuta ieri in audizione in commissione finanze alla camera sul ddl di riforma delle tasse automobilistiche. L’eliminazione dell’Ipt in misura fissa per gli atti soggetti a Iva ha comportato su tutto il territorio un incremento del prelievo fiscale sulle auto nuove e usate. In provincia di Roma, per esempio, un’auto da 77 kW paga 352 euro di Ipt contro i precedenti 181, mentre una da 85 kW ne paga 358 contro i precedenti 181.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Giudicate Voi, domenica 11 aprile in onda la dodicesima puntata

Domenica 11 aprile in onda una nuova puntata di “Giudicate Voi” Giudicate voi è il talk show di approfondimento...

Tod’s: Della Valle chiama Chiara Ferragni in Cda

Il gruppo Tod's nomina Chiara Ferragni membro del Cda. Diego della Valle annuncia “la conoscenza di Chiara del mondo...

Morto il principe Filippo

Il principe Filippo d’Edimburgo 99enne consorte della regina Elisabetta, è morto dopo essere stato dimesso dall’ospedale a Londra a causa di una...

Europa League, la Roma trova tutto

Tutto in una sera: testa, cuore, gambe e una bella dose di fortuna. È la vittoria degli ultimi, dei giocatori derisi e...

Commenti recenti